Jay Pickett è morto: l'attore è deceduto sul set a soli 60 anni

·2 minuto per la lettura
jay pickett morto
jay pickett morto

Jay Pickett è morto a soli 60 anni lasciando tutti nello sgomento. L’attore si trovava sul set, nello stato di Idaho, e stava girando un film western. Il triste annuncio è stato dato dall’amico e collega Jim Heffel.

Jay Pickett è morto

Lutto nel mondo del cinema: Jay Pickett è morto. Noto per il suo ruolo nella soap I giorni della nostra vita e per la partecipazione a Port Charles e General Hospital, l’attore aveva soltanto 60 anni. La triste notizia è stata resa pubblica dall’amico e collega Jim Heffel, che ha rivelato che Jay è deceduto sul set, nello stato di Idaho.

Jay Pickett è morto: l’annuncio

Jim Heffel ha dichiarato:

“Ho perso un buon amico e la persona migliore del mondo. Jay Pickett ha deciso di terminare la sua corsa in paradiso. È morto in sella a un cavallo, pronto a partire nel film Treasure Valley. Se n’è andato come un vero cowboy. Stava facendo ciò che ama: andare a cavallo e fare film. Ed era meraviglioso mentre lo faceva”.

L’attore è morto venerdì 30 luglio, mentre si stava dedicando alla sua più grande passione, ovvero il lavoro.

Jay Pickett è morto: la carriera

Jay Pickett è deceduto mentre si trovava sul set, ma non si conoscono le cause. Al momento, infatti, né l’amico Jim Heffel e né tantomeno i familiari si sono espressi in merito. Classe 1961, l’attore è nato nello Stato di Washington ed è cresciuto a Caldwell, nell’Idaho. Dopo gli studi alla Boise State University, negli anni Ottanta ha preso parte ad alcuni show televisivi. Tra i suoi ruoli più famosi si ricordano: Frank Scanlon nella serie ABC Port Charles, in onda dal 1997 al 2003 e David Harper in General Hospital dl 2007 al 2008.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli