Jay-Z smentisce il ritiro dalla musica

Jay-Z non sta pensando a un addio al mondo della musica.

In una recente clip, estratta da un’intervista rilasciata a Kevin Hart per la serie «Hart to Hart», il rapper ha spiegato di essere ancora attivo nella discografia, pur non avendo al momento nessun album in programma.

«Non so cosa accadrà in futuro. Non sto attivamente facendo nuova musica o un album e non ho nessun nuovo progetto per farlo, ma non ho mai detto che mi voglio ritirare. La musica è un dono», ha detto la star dell'hip hop.

Già nel 2003, Jay - Shawn Carter all’anagrafe - aveva organizzato un «retirement party» a seguito del rilascio del suo «The Black Album», ma poco dopo iniziò a lavorare su nuova musica e collaborazioni.

Nella chat con Kevin, il 52enne ha spiegato che, con quel concerto, non voleva affatto ritirarsi dalla musica, ma avere una buona scusa per concedersi una lunga vacanza.

Per il futuro, invece, il marito di Beyoncé si è detto aperto a nuovi esperimenti.

«Potrebbe avere una forma diversa, un’interpretazione diversa. Magari non sarà un album o magari sì! Non ne ho idea. Voglio lasciarmi tutte le porte aperte».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli