Jennifer Aniston odia i social media: ‘Povere ragazze di oggi’


Jennifer Aniston odia i social media. L’attrice 53enne, che ha aperto la sua pagina Instagram nel 2019, ha ammesso che per lei il mondo delle piattaforme per la condivisione online rappresenta qualcosa di molto distante.
Jennifer, che su Instagram ha però oltre 40 milioni di follower, ha spiegato: “Odio i social media. Non sono brava a usarli”. La star di ‘Friends’ ha aperto la pagina su IG per questioni di marketing. Alla fine però il suo piano è saltato e ora lei si ritrova “incastrata” sul social.
Parlando con il magazine ‘Allure’ ha affermato: “Per me è una tortura. La ragione per cui sono entrata su Instagram era per lanciare una linea. Ma a causa della pandemia non l’abbiamo più lanciata. Quindi sono rimasta incastrata su Instagram. Per me non è una cosa che viene con naturalezza”.
Jennifer si ritiene fortunata per il fatto che durante la sua crescita adolescenziale i social non esistevano. Secondo lei questi strumenti mettono enorme pressione specialmente alle giovani ragazze.
“Sono davvero felice di aver potuto vivere l’esperienza della crescita, da teenager, da ventenne, senza social media. Internet ha tante buone intenzioni. Vuole connettere le persone, creare dei network sociali. Ma le giovani ragazze come si sentono? Fanno paragoni e a volte si disperano”, ha concluso.