Jennifer Connelly: «Che paura volare con Tom Cruise»

Jennifer Connelly tremava all’idea di salire a bordo dell’aeroplano vintage, capitanato da Tom Cruise durante le riprese di «Top Gun: Maverick».

Ospite al The Late Show with Stephen Colbert, l’attrice ha confessato di aver nascosto la paura al cospetto del divo di Hollywood, noto per i suoi spericolati stunt.

«Non mi piace tanto volare. Ad un certo punto della mia vita, avevo paura di prendere l’aereo. È stato molto traumatico per me e per chiunque mi stesse vicino su un aeroplano», ha dichiarato, prima di rivelare come Cruise l’abbia convinta a salire sul suo velivolo.

«Avremmo semplicemente dovuto sederci sulla pista, quando lui ha cominciato a parlarmi di questo aereo, un P51, un velivolo vintage… poi è venuto fuori che si trattava del suo aereo! Così mi ha chiesto: “Hai mai fatto dei voli acrobatici?”. Lì ho avuto il sospetto che avrei fatto dei voli acrobatici!».

Invece di opporsi, Jennifer ha accettato con una certa spavalderia. «Non gli ho detto che avevo una paura terribile di volare. Anzi, gli ho risposto: “Cool, facciamolo”», ha raccontato la 51enne. «Era l’alba ed eravamo nel deserto, è stato bellissimo».

Tom ha infine “costretto” Jennifer a girare nuovamente una sequenza in cui si trovavano su una barca.

«Abbiamo girato quella scena due volte. La prima volta fuori San Diego ed era venuta molto bene, c’erano i delfini che nuotavano accanto a noi. Ma per Tom non andava bene, disse: “Non è abbastanza veloce”. Così abbiamo rifatto quella scena e siamo andati a San Francisco per avere un clima più rigido e ventoso».

«Top Gun: Maverick» è nelle sale dal 25 maggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli