Jeremy Renner in condizioni «critiche ma stabili» dopo l’incidente con lo spazzaneve

Jeremy Renner è ricoverato in ospedale in condizioni «critiche ma stabili» dopo un incidente avvenuto mentre era sullo spazzaneve.

Un rappresentante dell'attore, che interpreta Occhio di Falco, un membro della squadra di supereroi Avengers nel tentacolare universo cinematografico e televisivo della Marvel, ha annunciato in un comunicato stampa diffuso ieri che «l’incidente è stato legato alle condizioni atmosferiche» mentre sgombrava la neve.

«Possiamo confermare che Jeremy è in condizioni critiche ma stabili per le ferite riportate dopo aver avuto un incidente legato al maltempo mentre spalava la neve oggi», ha dichiarato il rappresentante di Renner a Deadline. «La sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti».

Il rappresentante non ha fornito ulteriori dettagli sulle ferite riportate dal 51enne, né ha rivelato dove sia avvenuto l'incidente. I redattori di Deadline riportano che Renner è stato trasportato in aereo in un ospedale dopo l'incidente.

Secondo il Reno Gazette-Journal, Renner ha una casa vicino a Mt. Rose-Ski Tahoe, una stazione sciistica a 25 miglia (circa 40 km) da Reno, Nevada. La regione ha subito forti nevicate a causa di una tempesta invernale che si è abbattuta sabato scorso.

Al di fuori dei film degli Avengers, Renner è conosciuto anche per «The Hurt Locker», «American Hustle», «The Town», «The Bourne Legacy», «Mission: Impossible - Protocollo fantasma» e «Mission: Impossible - Rogue Nation».

Con l'ex moglie Sonni Pacheco ha una figlia di nove anni, Ava Berlin.