Joe Jonas: «Sarei potuto diventare Spider-Man»

Joe Jonas era in lizza per il ruolo di protagonista in «The Amazing Spider-Man», poi assegnato a Andrew Garfield.

La star dei Jonas Brother ha rivelato durante il podcast «Just for Variety» di aver effettuato più di un provino per la parte dell’Uomo Ragno nel film del 2012 diretto da Marc Webb. Tuttavia, il ruolo alla fine venne affidato all’attore britannico: una delusione da cui Jonas ha faticato a riprendersi.

«Sul momento sei distrutto e sconfitto. Ma poi ti rendi conto che quella persona era perfetta», ha condiviso. «Ricordo molti anni fa, ero in lizza per Spider-Man ed ero super entusiasta, ma poi la parte venne assegnata a Andrew Garfield. Ovviamente, lui è stato la scelta giusta».

«Ma ricordo che all'epoca si parlava di una cosa importante, specialmente per via del fatto che il regista era specializzato nei video musicali. Così ho pensato: “Qui c'è posto per me”. Ma sai una cosa? Adoro comunque tutto il processo dietro alle audizioni, e il metterti in gioco dovendo dimostrare il tuo valore».

Alla domanda se si fosse travestito da Spider-Man durante i provini, Jonas ha risposto: «No, ma sicuramente avevo un costume che avrei provato per l’occasione quel giorno».

Garfield ha indossato i panni di Spider-Man in due film, riprendendo il ruolo in «Spider-Man: No Way Home» al fianco di Tom Holland e Tobey Maguire.

Joe Jonas è attualmente impegnato nella promozione del suo nuovo film «Devotion».