Johnny Depp non tornerà nei «Pirati dei Caraibi»

Johnny Depp non tonerà nella saga dei «Pirati dei Caraibi», nonostante recenti rumors lo volessero nuovamente nei panni di Jack Sparrow.

Durante il processo per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard, l’attore ha dichiarato che non sarebbe tornato a lavorare su un altro film della saga fantasy dopo essersi sentito tradito dalla Disney sui suoi casi giudiziari.

Tuttavia, nei giorni scorsi, il The Sun ha pubblicato un articolo in cui dava per scontata la presenza di Depp nel prossimo capitolo della saga.

L’indiscrezione è stata subito smontata da alcune fonti del DailyMail.com e del New York Post, secondo cui Johnny non sarebbe intenzionato a tornare sui propri passi.

Depp ha interpretato Jack Sparrow l’ultima volta nel 2017 in «Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar»; poi la produzione decise di andare in un’altra direzione con il franchise.

Per il The Sun, lo studio cinematografico stava lavorando sul sesto capitolo della saga, intitolato «Pirati dei Caraibi - A Day At The Sea».

Secondo tabloid, Johnny era «pronto a tornare nei panni di Jack Sparrow, con le riprese del film in programma per l’inizio di febbraio in una location top secret del Regno Unito».

Escluso un suo coinvolgimento ne «I Pirati dei Caraibi», Johnny tornerà presto a dirigere un film a distanza di 25 anni dall’ultima volta. Il 59enne sarà infatti alla regia di un biopic sul pittore e scultore Amedeo Modigliani.