Jon Bon Jovi positivo al Covid: cancellato show a Miami

·1 minuto per la lettura

Jon Bon Jovi è stato costretto a dare forfait a un concerto in Florida in programma nel weekend, dopo essere risultato positivo al Covid-19.

Il frontman dei Bon Jovi, che ha effettuato la vaccinazione contro il coronavirus, ha cancellato all’ultimo minuto la sua performance a Miami Beach, dopo un tampone di routine.

«Jon è vaccinato con entrambe le dosi e sta bene», ha dichiarato il portavoce, rassicurando i fan sulle condizioni di salute del rocker.

Gli spettatori avevano già effettuato l’ingresso all’evento “Loews South Beach for the Runaway with JBJ”, quando è stato comunicato che il 59enne non si sarebbe esibito.

Il portavoce ha aggiunto: «È un concerto Runaway, il che vuol dire che si tratta di uno show acustico e intimo per i suoi fan club più importanti. È accompagnato da un gruppo di musicisti chiamati i Kings of suburbia, non dai Bon Jovi, e per cautela non si sono esibiti senza Jon».

Lo scorso anno, a beccarsi il Covid furono il figlio del musicista, il 18enne Jacob, il tastierista della band David Bryan e il percussionista Everett Bradley.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli