Justin Bieber costretto ad annullare il tour: 'Non sto bene'


Justin Bieber è stato costretto ad annullare nuovamente il tour. Gia lo scorso giugno il cantante aveva dovuto rimandare alcune date dei suoi show a causa di problemi di salute.
Il 28enne da tempo sta combattendo contro la sindrome di Ramsay Hunt che gli ha causato una paralisi facciale e difficoltà all’udito.
Tramite un video pubblicato su Youtube ha dato ai fan la brutta notizia.
Ha esordito: "All’inizio di quest’anno ho reso pubblica la mia battaglia contro la sindrome di Ramsay-Hunt, la mia faccia era parzialmente paralizzata".
"A causa di questa malattia non sono stato in grado di completare la tappa nordamericana del Justice Tour. Dopo essermi consultato con i miei medici, la mia famiglia e tutta la squadra sono andato in Europa nel tentativo di continuare il tour. Mi sono esibito in sei spettacoli dal vivo, ma mi è costato molto", ha affermato.
I problemi di salute nonostante il periodo di stop sono ritornati.
Justin ha spiegato: "Lo scorso fine settimana, mi sono esibito al Rock in Rio e ho dato tutto quello che avevo alla gente in Brasile. Dopo essere sceso dal palco, la stanchezza mi ha sopraffatto e ho capito che dovevo dare priorità alla mia salute in questo momento".
"Quindi mi prenderò una pausa dal tour. Starò bene, ma ho bisogno di tempo per riposarmi e migliorare", ha concluso.