Justin Bieber: «Ho la sindrome di Ramsay Hunt»

Justin Bieber rivela di essere affetto dalla Sindrome di Ramsay Hunt.

Il cantante ha parlato apertamente della sua condizione attraverso un video pubblicato su Instagram.

«Ciao a tutti, sono Justin. Volevo aggiornarvi su ciò che mi sta succedendo», ha detto la popstar. Ovviamente, come potete vedere dalla mia faccia, ho questa sindrome chiamata Sindrome di Ramsay Hunt, è scatenata da questo virus che attacca i nervi dell’orecchio e della faccia e mi ha causato una paralisi».

Come riporta la Mayo Clinic, la Sindrome di Ramsay Hunt si manifesta «quando l’infezione coinvolge i nervi facciali vicini all’orecchio».

«Oltre ai dolorosi rash cutanei, la sindrome di Ramsay Hunt può provocare paralisi facciali e perdita dell’udito nell’orecchio interessato».

Il 28enne, dopo la diagnosi, si è visto costretto a cancellare molte date del suo 2022 Justice World Tour.

A proposito della cancellazione dei suoi show, Justin ha dichiarato: «È ovvio che non sia nelle condizioni fisiche per esibirmi. È qualcosa di piuttosto serio come potete vedere. Vorrei non fosse il caso ma il mio corpo mi sta chiedendo di rallentare».

«Cercherò di stare meglio e farò questi esercizi facciali per riportare la mia faccia alla normalità e poi tornerò, è solo questione di tempo», ha rassicurato.

Al momento, Justin si sta sottoponendo a terapie fisiche e a trattamenti medici specifici.

«Non sappiamo quanto tempo ci vorrà ma starò bene, ho fede in Dio e credo che tutto succeda per una ragione», ha aggiunto Bieber via Instagram. «Al momento non so dire quale, ma nel frattempo penso a riposarmi. Vi voglio bene, pace».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli