Justin Bieber lancia una linea di cannabis

·1 minuto per la lettura

Justin Bieber approda nel mercato della cannabis.

Il cantante sta collaborando al progetto con la compagnia californiana Palms per lanciare una linea di sigarette di marijuana già pre-rollate, dal nome Peaches, titolo di una sua famosa hit.

«La gente ha sempre cercato di farmi sentire in colpa per via dell’erba», ha raccontato Bieber a Vogue, «Ma oggi ho trovato un luogo dove i prodotti a base di erba hanno avuto dei benefici nella mia esperienza umana».

Una parte del ricavato andrà a beneficio di Veterans Walk and Talk, un gruppo che sostiene l'uso medico della cannabis e degli psichedelici nelle comunità di veterani militari.

Grazie alla sua iniziativa, Justin finanzierà anche il Last Prisoners Project, una non profit nata allo scopo di liberare coloro che sono finiti dietro le sbarre per possesso di marijuana e Eaze Momentum Accelerator, che sostiene persone provenienti da ambienti emarginati, aiutandole a lavorare nel settore della cannabis.

Il co-fondatore di Palms, Noah Annes, si è detto felice di lavorare al fianco di Justin, una persona che «è sempre stata aperta sui suoi problemi di salute mentale».

«Con l’aiuto di Justin Bieber, che ha acceso i riflettori su alcuni importanti temi, speriamo di ispirare molte altre persone a parlare liberamente di salute mentale e di consumo di cannabis», ha dichiarato Annes a Vogue. «Insieme, saremo in grado di promuovere il nostro messaggio: che è quello di utilizzare la cannabis in modo funzionale permettendole di essere una luce nel buio per molti, oltre a rappresentare un momento di piacere».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli