Kanye West non vuole divorziare da Kim Kardashian

·1 minuto per la lettura

Kanye West non vuole separarsi da Kim Kardashian.

La socialite ha chiesto il divorzio a febbraio scorso dopo sei anni di matrimonio e quattro figli insieme al rapper.

Tuttavia, West non sembra essersi rassegnato e, dopo tanti mesi, ha rotto il silenzio sulla fragorosa rottura dalla Kardashian durante il podcast Drink Champs, in cui ha definito la madre dei suoi bambini come sua «moglie».

«Durante il Saturday Night Live, lei ha detto che abbiamo divorziato solamente perché loro volevano che lo dicesse. Io non ho nemmeno visto quelle carte, non abbiamo divorziato», ha dichiarato il rapper, che di recente si è cambiato il nome in YE. «Non è un gioco per me. I miei bambini vogliono che i loro genitori stiano insieme. Io voglio che stiamo insieme».

Per Kanye è tutta colpa dei tabloid, se lui e Kim sono finiti per allontanarsi. «Se vedete i media… non è ciò che stanno promuovendo. Non è ciò che vogliono. Loro vogliono vedere un nuovo matrimonio, un nuovo episodio, un nuovo show televisivo», ha sbottato il 44enne.

«Mia moglie, perché è ancora mia moglie, non ha firmato nessun documento».

Nonostante le affermazioni di Kanye, ad aprile lui e Kim si sono accordati davanti a un giudice per porre fine al loro matrimonio e avere la custodia congiunta dei loro figli, North, 8, Saint, 5, Chicago, 3, e Psalm, 2.

Kim, inoltre, sembra abbia decisamente voltato pagina e da alcune settimane starebbe frequentando il comico Pete Davidson, con cui è stata più volte avvistata in atteggiamenti romantici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli