Kate Middleton pubblica il suo primo libro, Hold Still, e ci farà molto riflettere

Di Elena Fausta Gadeschi
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Tim P. Whitby - Getty Images
Photo credit: Tim P. Whitby - Getty Images

From ELLE

Si dice che a volte un’immagine valga più di tante parole. Kate Middleton nel suo primo libro ha voluto sceglierne 100 per raccontare che cosa abbia rappresentato la pandemia e in particolare il primo lockdown per il Regno Unito. Nei giorni in cui la Gran Bretagna si prepara a tornare alla libertà, registrando per la prima volta dopo sei mesi zero morti per Covid, la duchessa di Cambridge svela il titolo del suo primo libro, che sarà disponibile a partire dal 7 maggio. Si intitola Hold Still – traducibile in italiano con "Tieni ancora duro" – ed è una raccolta delle foto più iconiche scattate in questo anno di pandemia. Un progetto fotografico nato in collaborazione con la National Portrait Gallery con l’obiettivo di mettere in luce, attraverso gli scatti di cittadini comuni, la solidarietà e la resilienza della popolazione, che è stata capace di “incredibili atti di gentilezza” e ha saputo adattarsi e trarre il meglio da questa nuova normalità.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sono state più di 31mila le foto inviate alla giuria, di cui fa parte anche Kate Middleton. Insieme agli altri giurati, la moglie del principe William ha selezionato le cento foto più rappresentative, che sono state poi diffuse in alcune mostre, la maggior parte delle quali in formato digitale. Un progetto fotografico avviato lo scorso maggio e culminato nella pubblicazione di Hold Still, i cui proventi andranno tutti in beneficenza per finanziare progetti a favore della National Portrait Gallery e l'associazione benefica Mind, che si occupa della tutela della salute mentale, come spiega la duchessa in un royal unboxing video in cui mostra la prima copia del volume recapitata direttamente a Buckingham Palace.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

“Quando guarderemo indietro alla pandemia di Covid-19 nei prossimi decenni – scrive Kate Middleton su Instagram in un post che la ritrae con la macchina fotografica –, penseremo alle sfide che tutti abbiamo affrontato, le persone care che abbiamo perso, l'isolamento dalle nostre famiglie e dagli amici e la tensione vissuta sulle spalle dei nostri lavoratori chiave. Ma ricorderemo anche gli aspetti positivi: gli incredibili atti di gentilezza, chi ha saputo aiutare e gli eroi di ogni estrazione sociale, e come insieme ci siamo adattati ad una nuova normalità”. E aggiunge: “Attraverso Hold Still ho voluto usare il potere della fotografia per creare una memoria duratura di ciò che abbiamo vissuto, raccogliere storie individuali e documentare i momenti più significativi per le famiglie e le comunità mentre affrontavamo la pandemia”. Firmato Catherine.