Kate Moss è la nuova (sexy) testimonial del marchio di lingerie di Kim Kardashian, e wow

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Edward Berthelot - Getty Images
Photo credit: Edward Berthelot - Getty Images

Due donne (famose, famosissime) pazzesche e una passione condivisa: la lingerie. Kate Moss è la nuova (sexy) testimonial di Skims, il brand di intimo di Kim Kardashian che - proprio recentemente - ha annunciato che vestirà le atlete USA alle prossime Olimpiadi. Impossibile non accogliere la notizia con un sorriso: Kate Moss in lingerie ci riporta immediatamente con il pensiero alla celebre campagna pubblicitaria di Calvin Klein al grido di #MyCalvins (cresciuta sempre di più sui social media). Altro giro, altra corsa... altro completino intimo: la presenza di Kate Moss nei nuovi spot pubblicitari Skims è anche il risultato di una sinergia pensata dalle donne per le donne.

"Quando ho incontrato Kate Moss per la prima volta - raccolta Kim Kardashian a wwd.com, - era il 2014 e mi fu presentata da Riccardo Tisci (direttore creativo di Burberry, ndr). Fui immediatamente colpita dal suo umorismo sfacciato, dalla sua bellezza classica e autentica. Siamo amiche da allora". Il legame instauratosi (recentemente le due star sono state avvistate insieme a Roma, in occasione della sfilata haute couture di Fendi nel cui cast di top model c'era proprio Kate Moss) si è poi tradotto in una collaborazione atta a tirar fuori l'immagine della donna Skims, una donna self-confident che non necessita di biancheria intima estremamente sofisticata. Comfort, inclusività e design minimale bastano eccome, e le immagini di Kate Moss lo dimostrano. "Lei è una fashion icon - aggiunge Kim Kardashian nell'intervista, - ha definito la cultura e lo stile di intere generazioni. Sono onorata che sia il nuovo volto di Skims quest'estate".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Scattata dalla fotografa Donna Trope, la campagna pubblicitaria Skims in cui Kim Kardashian ha voluto Kate Moss sta facendo il giro degli Stati Uniti anche in TV. Minimalismo nella lingerie e anche nei claim: nello spot pubblicitario, Kate Moss dice soltanto “Everyone’s wearing Skims”, ovvero "Tutte indossano Skims". Come a volerne sottolineare l'urgenza, la necessità impellente di metterci comode in lingerie. Nella sua stessa identica lingerie.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.


Un passo indietro e siamo dietro le quinte del set: cosa ne pensa Kate Moss del brand di lingerie di Kim Kardashian? "Sono stata una fan di Skims dal giorno uno - ha confermato la top model. - Quello che Kim Kardashian sta realizzando con il brand è davvero fresco e moderno al tempo stesso, consente alla biancheria intima di avere una vestibilità perfetta e di essere esattamente ciò che le donne desiderano. Non sono l'unica a indossarla: anche le mie figlie la portano, persino mia madre!". Dulcis in fundo, il parere di Jens Grade, co-founders del marchio, che sottolinea la valenza del volto di Kate Moss nella campagna pubblicitaria: "Kate rappresenta tantissimo nel mondo della moda, ma la sua influenza trascende l'industria stessa. Lei è una forza culturale. È la definizione di cool e di unicità. Non esiste altra donna come lei".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli