Katy Perry, bandita la ceretta alle gambe: troppo impegnata con la bambina

·1 minuto per la lettura

La ceretta per Katy Perry è off limits dall'anno scorso.

Troppi gli impegni con la piccola Daisy, nata ad agosto.

Lo ha raccontato la cantante 36enne di “Firework” nella puntata domenicale di "American Idol”.

«La tua voce è un'esperienza spirituale», ha detto Katy Perry dopo la performance della concorrente Cassandra Coleman. «È un suono ultraterreno, angelico. Da neo mamma non ho molto tempo quindi ho smesso di radermi le gambe. Ma quando hai cantato, i peli sulle mie gambe sono cresciuti di un centimetro e mezzo. Brividi in tutto il corpo! È stato stupefacente».

Per dimostrare la veridicità di quanto affermato, Katy ha inoltre piazzato le gambe sul tavolo dei giudici mostrandole al collega giudice Luke Bryan.

«Ha davvero i peli sulle gambe», ha confermato l’autore di “Country Girl”.

In precedenza, la hitmaker di “Smile” aveva ammesso che sua figlia la ha «cambiato la vita» e aveva definito l’essere madre «il miglior lavoro del mondo».

«Quando diventi madre, penso che ti rendi conto che... devi solo concentrarti sull'essere mamma», ha detto Katy ai fan durante un live streaming su Instagram.

«Molte cose cambiano quando diventi mamma ed è il miglior lavoro del mondo. Lo consiglio vivamente».