Keith Urban, incidente sul palco: è morto il manager

·1 minuto per la lettura

Keith Urban è in lutto per la morte del suo manager di produzione, Randy Fletcher.

Il 73enne ha subito una grave lesione in un incidente avvenuto durante la preparazione dello stage per il concerto di Bash, Ohio, del cantante country.

Fletcher si è spento nell’ospedale di Toledo, in cui è stato ricoverato, il giorno dopo (27 agosto 2021).

«Randy “Baja” Fletcher amava la gente», dice Urban nello statement per Billboard. «È vero che questa è una frase che si dice più spesso di quanto si faccia realmente, ma quest’uomo amava davvero la gente, e la musica, e la vita, e l’ha vissuta alla grande».

Il tributo del musicista continua: «Lui vedeva la comunanza tra tutti noi e vi posso giurare questo: una volta entrati nell’orbita della sua luce, ci restava per sempre. Ci sono persone che vedono il bicchiere vuoto o pieno. Baja diceva: “Che bel bicchiere!”. Gli volevo bene. Tutti gli volevamo bene, e sono grato che abbia scelto noi come la sua famiglia in tour per 10 anni».

Nella sua lunga carriera Fletcher ha collaborato anche con ZZ Top, Brooks & Dunn, Randy Travis, Waylon Jennings, Johnny Cash, Merle Haggard, George Jones e Willie Nelson, tra i tanti.

Nel 2017 è stato premiato dalla Country Music Association con il primo awaed CMA Touring Lifetime Achievement; nel 2018 è stato nominato Manager di produzione dell’anno alla cerimonia dei CMA Touring Awards.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli