Kevin Feige conferma: «Ci saranno altri Spider-Man»

·1 minuto per la lettura

Marvel e Sony stanno lavorando per realizzare almeno un altro film della saga «Spider-Man». Ad anticipare la news è stato Kevin Feige, dopo il successo dell’ultima pellicola «Spider: No Way Home».

L’Uomo Ragno è il più riconoscibile tra i comic book della Marvel, ma è Sony a detenere da tanto tempo i diritti per sviluppare nuovi film sul personaggio.

Marvel/Disney e Sony hanno raggiunto un accordo per far approdare il super-eroe nell’Universo Marvel in vista dell’uscita di «Spider-Man: Homecoming» del 2017. Tuttavia, nel 2019, ci furono una serie di divergenze, tanto che le due major non arrivarono a un accordo e la Sony annunciò che i futuri film di Spider-Man sarebbero stati realizzati senza il coinvolgimento di Feige e dei Marvel Studios.

In un comunicato congiunto con l’ex capo della Sony, nonché produttrice di «No Way Home» Amy Pascal, Feige ha confermato che è in lavorazione un nuovo film con Tom Holland nei panni del super-eroe.

«Disney e Sony si sono attivate per scrivere altre storie su Spider-Man. Io e Amy siamo al lavoro! Lo dico perché non voglio che i fan subiscano altri traumi da separazione come quello patito dopo Far from Home!», ha dichiarato Feige nel comunicato affidato al New York Times.

Pascal ha aggiunto: «Noi produttori speriamo sempre che tutto vada bene. Con Kevin mi trovo benissimo. Tra di noi c’è una grande partnership, insieme a Tom Rothman, che guida la Sony e che è stato un grande leader con grandi dee. Spero duri per sempre».

Nonostante le nuove restrizioni dovute al Covid-19, «No Way Home» ha totalizzato ben 587 milioni di dollari ai box office nel weekend di apertura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli