Kevin Spacey incriminato per violenza sessuale

Kevin Spacey è stato incriminato per aver aggredito sessualmente tre uomini nel Regno Unito.

Come rivelato da Crown Prosecution Service (CPS), i reati si sono consumati a Londra tra il marzo 2005 e l’agosto 2008, e nel Gloucestershire ad aprile 2013.

Inoltre, l’attore è accusato «di avere indotto una persona ad avere attività sessuali penetrative senza consenso».

«Il CPS ha autorizzato l’incriminazione di Kevin Spacey, 62, per quattro capi di imputazione di natura sessuale», ha commentato Rosemary Ainslie, capo del CPS Special Crime Division. «È accusato di aver indotto una persona ad avere attività sessuali penetrative senza consenso. Le accuse fanno seguito a una revisione delle prove raccolta dalla Metropolitan Police nella sua inchiesta».

«Il Crown Prosecution Service ricorda a chi di dovere che le accuse contro il Sig. Spacey sono attive e lui ha il diritto di un giusto processo».

Il Premio Oscar è finito nell’occhio del ciclone alla fine del 2017, quando l’attore Anthony Rapp rivelò di essere stato violentato quando aveva appena 14 anni. Dopodiché oltre 20 uomini hanno parlato di abusi, molestie e comportamenti inappropriati di vario tipo contro l’ex star di Hollywood.

Spacey si è sempre dichiarato innocente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli