Kim Kardashian debutta al «Saturday Night Live»: il supporto di Kanye West

·1 minuto per la lettura

Kim Kardashian e Kanye West sono rimasti in buoni rapporti dopo la fine del loro matrimonio.

Il rapper pare stia aiutando segretamente l’ex moglie a prepararsi in vista del debutto da conduttrice al «Saturday Night Live».

West si è già esibito in cinque occasioni allo show in qualità di ospite musicale.

Come rivela il Page Six, la socialite sarebbe molto «nervosa» per il nuovo progetto, in cui dovrà presentare ed esibirsi in un alcuni sketch comici.

Tuttavia Kanye sta sostenendo la Kardashian in questo momento, dandole dei preziosi consigli sulla «sua performance, sul monologo di apertura e persino suo costumi da indossare allo show».

Le prove inizieranno mercoledì.

A mettere ancora più pressione addosso a Kim è stato un recente tweet di Debra Messing, che si è chiesta il motivo per cui l’imprenditrice sia stata scelta per la conduzione del programma.

«Perché Kim Kardashian? Capisco che è un’icona culturale, ma il SNL solitamente sceglie i suoi conduttori perché sono dei veri artisti, che vanno lì per promuovere un film, uno show televisivo o il lancio di un album», ha scritto la star di «Will e Grace».

Kim ha chiesto il divorzio a West all’inizio dell’anno. Dopo il break-up, la 41enne si è presentata ad alcuni concerti dell’ex marito, che ha da poco rilasciato il suo nuovo album «Donda». In un’occasione Kim ha persino indossato un abito da sposa, come a voler ricordare il giorno del loro matrimonio.

Tuttavia tra i due è esclusa la pista del ritorno di fiamma: la coppia infatti avrebbe deciso di fare «fronte comune» per il bene dei loro figli, North, 8, Saint, 5, Chicago, 3 e Psalm, 2.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli