Kim Kardashian e il divorzio da Kanye West: spetta a lei la proprietà di Hidden Hills

·1 minuto per la lettura

Kim Kardashian potrà tenere la mansion di Hidden Hills, in California.

Questo è quanto stabilito nell’accordo di divorzio con l’ex marito, il rapper Kanye West.

Si tratta di una tenuta imponente che la coppia acquistò nel 2014 per 20 milioni di dollari (17,31 milioni di euro).

La separazione dei due ex piccioncini è stata messa in discussione di recente dopo l’endorsement estivo di Kim in occasione degli eventi pubblici per il lancio dell'album DONDA di Kanye, e il rispettivo supporto del rapper, che ha accompagnato l’ex moglie a New York per il debutto al Saturday Night Live.

Tuttavia secondo TMZ, i documenti del tribunale depositati martedì 12 ottobre rivelano che a Kim verranno consegnate le chiavi della vasta tenuta a nord di Los Angeles, dove vive con i quattro figli da quando ha lasciato il marito lo scorso febbraio.

Il presunto accordo è significativo perché Kanye ha supervisionato la progettazione e la costruzione della mansion insieme a noti architetti, tra cui Axel Vervoordt.

La notizia arriva un giorno dopo la messa in vendita del ranch di Kanye nel Wyoming per 11 milioni di dollari (9,5 milioni di euro).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli