Kim Kardashian “veste” le atlete olimpiche USA con capi di intimo SKIMS

·2 minuto per la lettura

Alle prossime Olimpiadi di Tokyo, le atlete USA indosseranno capi di intimo e abbigliamento da notte firmati SKIMS, il brand lanciato da Kim Kardashian.

Nella giornata di lunedì, la star ha annunciato di aver firmato una collezione limited-edition, che comprende comodi capi da casa, lingerie e pigiami.

Su ogni articolo è presente il logo del Team USA e la bandiera americana.

Ad aver ispirato la collezione è stato l’ex patrigno di Kim, Bruce Jenner (Caitlyn Jenner dopo il cambio sesso), campione del decathlon ai Giochi di Montréal 1976.

«Sin da quando avevo 10 anni, ho sentito il mio patrigno raccontare ogni singolo dettaglio sulle Olimpiadi. Mentre guardavo gli atleti competere, sono cresciuta e ho capito quanta dedizione e quanto onore rappresenti il far parte delle Olimpiadi. Ho viaggiato con la mia famiglia e con il mio patrigno in tante città per le prove e le gare delle Olimpiadi, e ad ogni tappa compravo una maglietta olimpica come souvenir», ha scritto la star. «Quando ho ricevuto la chiamata che invitava Skims a far parte del team USA, ho ripensato a tutti i momenti passati ad ammirare da bordocampo la forza e l’energia degli atleti olimpionici».

Le atlete Alex Morgan, Dalilah Muhammad, A'ja Wilson, Haley Anderson e Scout Bassett hanno posato per lo shooting, realizzato dalla fotografa Vanessa Beecroft.

«Siamo orgogliose di poter sostenere le atlete durante i Giochi Olimpici e i Giochi Paralimpici a Tokyo», si legge nella nota della Kardashian. «Queste donne rappresentano dei modelli di comportamento per le giovani ragazze, incluse le mie figlie, mostrando loro che tutto è possibile se si lavora duramente. SKIMS è disegnato per dare forza alle donne e farle sentire al meglio ogni giorno e noi siamo entusiasti di lavorare con il Team USA per continuare a diffondere questo messaggio».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli