Kylie Jenner: al lavoro su una linea di costumi da bagno

·1 minuto per la lettura

Kylie Jenner sta lavorando ad una linea di costumi da bagno.

Secondo Page Six, all'inizio di questo mese la star “Al passo con i Kardashian” ha depositato i nomi "Kylie Swim" e "Kylie Swim di Kylie Jenner" presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti.

L'iniziativa segnerebbe la prima incursione da solista della magnate di "Kylie Cosmetics” nell'industria della moda. Attualmente la 23enne è co-proprietaria del marchio di abbigliamento “Kendall + Kylie”, lanciato nel 2012 con la sorella Kendall Jenner.

Secondo i documenti depositati, qualsiasi potenziale collezione “Kylie Swim” e “Kylie Swim by Kylie Jenner” includerebbe costumi da bagno, copricapi da spiaggia, copricapi, top, pantaloni, calzature e accappatoi, nonché accessori come occhiali da sole, asciugamani, coperte da esterno e borse da spiaggia.

La mamma in carriera ha già due marchi di enorme successo al suo attivo: il marchio di trucco “Kylie Cosmetics”, che è stato lanciato nel 2015, e “Kylie Skin”, che è stato rilasciato nel 2019.

Nello stesso anno, il conglomerato di bellezza Coty Inc. ha acquistato una quota di maggioranza del 51 percento di “Kylie Cosmetics”, per l'enorme cifra di 490 milioni di euro, che ha aumentato il valore della sua azienda a 980 milioni di euro.

Kylie non è estranea al deposito di marchi per impedire ad altri di produrre brand con il nome Kardashian/Jenner, e nel 2019 ha presentato domanda per "Kylie Body", "Kylie Baby" e "Kylie Hair".