Kylie Minogue e la denuncia a Kylie Jenner: «Ecco perché l’ho fatto»

Kylie Minogue torna a parlare della disputa legale contro Kylie Jenner.

Nel 2017, la popstar australiana ha vinto una battaglia giudiziaria contro la giovane imprenditrice sul nome del brand “Kylie”, che la 54enne utilizza dagli anni ’90.

Durante il Watch What Happens Live with Andy Cohen, il conduttore ha chiesto alla Minogue di commentare il caso e il motivo per cui all’epoca decise di procedere per vie legali.

«Quando mi hanno dato il nome Kylie, penso che ci fosse una sola persona più grande di me con il nome Kylie. Era un nome molto inusuale», ha detto. «Ho passato una vita intera a proteggere il mio brand e a costruire il mio brand, quindi era qualcosa che andava fatto».

Le due Kylie alla fine sono «giunte a un accordo», come ha spiegato la 54enne.

Cohen ha poi chiesto a Kylie se abbia mai incontrato la madre di Kylie Jenner, Kris. «No, ma mi piacerebbe conoscerle», ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli