L’anno terribile di Michael J Fox: ‘Ho rotto la spalla, poi il braccio e poi…’


Michael J Fox ha vissuto un anno da incubo in cui ha riportato ferite dolorose tra cui un braccio e un gomito rotti.
La star di "Ritorno al futuro", che convive con il morbo di Parkinson da anni, ha rivelato che gli ultimi 12 mesi sono stati piuttosto difficili: si è rotto la mano e ha contratto un'infezione che gli ha causato problemi di equilibrio. Inoltre è stato vittima di una serie di cadute che lo hanno lasciato con più ossa fratturate.
Parlando con la rivista People ha detto: "Mi sono fatto male alla guancia, poi alla mano, poi alla spalla, mi è stata inserita una protesi al posto della spalla e mi sono rotto il braccio (destro), poi mi sono rotto il gomito. Ho 61 anni e inizio a sentirlo".
L'attore ha anche ammesso che la sua indole solare non è più quella di prima ed è "diventato irritabile". Michael ha aggiunto: "Non sono mai stato davvero un uomo irritabile, ma lo sono diventato molto e sono sbrigativo con le persone. Penso sempre alle persone che lavorano con me. E spesso dico loro: 'Qualunque cosa io dica, immaginate di aver sentito ‘per favore’ all'inizio e ‘grazie’ alla fine...”.
L'attore ha continuato spiegando che finalmente si sente meglio poiché la maggior parte delle sue ferite sono guarite, ma sta facendo tutto il possibile per evitare altre cadute.