L’arte della self-tan: ecco l’autoabbronzante perfetto

·1 minuto per la lettura

Ci siamo cascate tutte almeno una volta: l’applicazione dell’autoabbronzante non è andata come speravamo e ora abbiamo la pelle arancione e che odora esageratamente di dolciumi.

Ma i brand di oggi ci assicurano: quei tempi sono passati. Ecco la nostra top 3 per una self-tan perfetta.

Bondi Sands, PURE Gradual Foaming Water

Un bronzer graduale per una pelle meravigliosamente ambrata in tempi realistici. Contiene anche vitamina E, vitamina C e acido ialuronico, per mantenere la pelle idratata a lungo. Applichiamo la crema con un apposito guanto e, una volta assorbita, calcoliamo circa 6 ore. Come bonus, la confezione è al 100% riciclabile.

Bali Body, 1 Hour Express

Il brand specializzato in abbronzature fake ha creato questa spuma ad effetto praticamente immediato: bastano appena 60 minuti per ottenere un colorito degno di una mega vacanza ai Caraibi. La sua formula è arricchita con oli nutrienti e vitamina E. Si applica direttamente sulla pelle e non macchia i vestiti.

Coco & Eve Sunny Honey Bali Bronzing Foam

Per un’abbronzatura media, medio-scura, o molto scura, questa schiuma self-tanning fa esattamente al caso nostro. Scegliamo tra le varie tonalità disponibili e applichiamo. Freschissimo (e delizioso) anche il suo profumo, di mango e guava.