L’elenco completo dei pagamenti possibili su Amazon

·2 minuto per la lettura
Metodi di pagamento
Metodi di pagamento

Amazon, fondata da Jeff Bezos nel 1994, è l’azienda di e-commerce più grande del mondo. La società con sede a Seattle, negli Stati Uniti d’America, offre agli acquirenti la possibilità di acquistare prodotti di ogni genere che spaziano dall’elettronica all’abbigliamento, dall’editoria ai casalinghi, e molto altro ancora. Gli articoli scelti, inoltre, possono essere pagati scegliendo tra una vasta gamma di opzioni: di seguito, l’elenco dei modi per sapere come pagare su Amazon.

Amazon: come pagare

Il sito e-commerce statunitense Amazon consente a tutti gli utenti che scelgono di registrarsi sulla piattaforma e usufruire dei servizi offerti di evadere gli ordini commissionati attraverso svariate modalità. I metodi di pagamento attualmente accettati da Amazon, infatti, sono:

  • Visa

  • Visa Electron

  • Nexi

  • Postepay

  • Mastercard

  • American Express

  • Carte prepagate PayPal collegate al circuito Visa o Mastercard

  • Carta Paysafe/Skrill collegata al circuito Mastercard

  • Maestro internazionale (ovvero emessa all’estero)

  • Addebito diretto SEPA (alcune opzioni e/o servizi possono essere esclusi)

  • Pagamento a rate mensili

  • Finanziamento con CofidisCreditLine

Come si evince dal lungo elenco dei metodi di pagamento elencati, chiunque desideri saldare il proprio conto senza usare una carta prepagata può ricorrere all’addebito diretto SEPA, per tutti gli articoli selezioni dall’azienda che contemplano un simile metodo di pagamento. Allo stesso modo, su alcuni specifici ordini idonei, è anche possibile pagare a rate prelevate con scadenza mensile o scegliere l’opzione finanziamento con Cofidis CreditLine, selezionabile come metodo di pagamento nel corso della procedura di acquisto.

Modifica del metodo di pagamento

Operando direttamente nel proprio account Amazon, l’azienda consente agli utenti di modificare i dati sul metodo di pagamento precedenti inseriti, di rimuovere una carta esistente o di aggiungerne una nuova senza dover necessariamente effettuare un ordine.

Infine, il sito di e-commerce permette ai clienti di saldare le commissioni anche attraverso l’impiego di Buoni Regalo Amazon. A questo proposito, l’importo totale per finalizzare un ordine può essere suddiviso il Buono Regalo Amazon e la carda di credito/debito indicata ma non è possibile suddividere il pagamento tra più carte.