L’immunologo Forni, 'variante Delta pericolosa, convincere anziani non vaccinati'

·1 minuto per la lettura

La variante delta "è più infettiva che può essere controllata abbastanza bene da un ciclo di vaccinazione completo, quindi è molto importante che le persone completino la vaccinazione con 2 dosi, specialmente quel milione e 800 mila di anziani che deve vaccinarsi. Chi è no vax va rispettato e lasciato in pace, ma le persone indecise perché spaventate devono essere convinte a vaccinate, più sono anziane più rischiano di sviluppare una malattia grave. La vaccinazione non protegge totalmente, ma rende in tutti i casi la malattia molto meno grave". Lo ha affermato Guido Forni, immunologo dell'Accademia Nazionale dei Lincei, intervenuto a 'L’Italia s’è desta' su Radio Cusano Campus.

Sulla possibile quarta ondata. "Credo che alla fine di questa estate capiremo cosa succederà. Se la malattia ritorna, non ritorna o se ritorna in piccoli focolai. Nessuno può oggi dare delle indicazioni precise - avverte - può solo dare delle opinioni, fare previsioni secondo alcuni modelli matematici. Potrebbe diventare una cosa come l’influenza e tornerà ogni anno d’inverno, potrebbe scomparire, sono tutti scenari possibili, difficile prevedere quale sarà quello che ci aspetta”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli