La borsa-sedia che non è né una borsa né una sedia è un trono da re e regine

Di Isabella Prisco
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Photo Area
Photo credit: Courtesy Photo Area

From ELLE Decor

"La sedia è quella cosa composta da un po' di gambe, un sedile e uno schienale. La sedia è sedia, poltrona, divano, puff, panca e sedile. La sedia è un ingombro spaziale dentro tutte le case", diceva Alessandro Mendini. E se la sedia diventasse una borsa? Anzi, una non-borsa e una non-sedia? È quanto è successo durante l'ultima fashion week IRL (in real life) quando Area, brand ideato dai designer Beckett Fogg e Piotrek Panszczyk e basato a New York City, ha presentato in passerella Crystal Chair Bag, una minuteria tempestata di diamanti che, riprendendo le sagome di una seduta apri&chiudi, si indossa a tracolla grazie a una sottile catenella metallica. Proprio come una borsetta.

Photo credit: Courtesy Photo Area
Photo credit: Courtesy Photo Area

Eppure della classica pochette da portare a spalla o vicino al cuore, il nuovo modello di Area non ha nulla a che vedere: non ha cerniere, né tasche, né tantomeno un corpo morbido da riempire. Più vicina a una lunga collana, Crystal Chair Bag è un'opera artistica da indossare che non conosce perché. Non ci sorprende infatti sapere che l'oggetto in questione sia frutto di una collaborazione tra virtuosi: con la collezione Fall-Winter 2020 la maison fondata nel 2014 ha svelato il primo capitolo di una partnership con MyReality, il nuovo marchio lifestyle di lusso co-fondato da Harry Nuriev, designer principale di Crosby Studios, e il partner Tyler Billinger. Il duo di creativi fonde moda, arte e design elevando a opere uniche oggetti e materiali modesti che appartengono alla nostra quotidianità. Da qui la scelta della sedia. Sedia che non solo è un objet d'art prodotto in edizione limitata, ma anche il cuore di un'installazione protagonista del défilé che, creata con materiale riciclato, nasce dal recupero di indumenti e cristalli firmati Area.

L'approccio sperimentale di questa collaborazione tra visionari contemporanei (secondo il New York Times Style Magazine, Nuriev rappresenta infatti “una voce pionieristica nel minimalismo globale") non è solo un divertissement da spettacolo: contrariamente a quanto accade per tutti quegli accessori bizzarri che in passerella accompagnano abiti e capispalla, la Crystal Chair Bag è in vendita a 895 dollari. Si vede, si desidera e si può comprare proprio come la più ricercata it-bag del momento. Sono le follie della moda, ça va sans dire. Ma una cosa da dire c'è: più che una sedia, è un trono da re e regine (su cui, ovviamente, è vietato sedersi).

Photo credit: Courtesy Photo Area
Photo credit: Courtesy Photo Area
Photo credit: Courtesy Photo Area
Photo credit: Courtesy Photo Area