La casa circolare che traccia una via (curva) alternativa al minimalismo

Di Elisa Zagaria
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Yevhenii Avramenko​​​​​​​
Photo credit: Yevhenii Avramenko​​​​​​​

From ELLE Decor

La via alternativa al minimalismo? Non è dritta, ma curva. Questo sembrano dire i volumi eleganti e inconsueti del Blue Terracotta Apartment, una casa semicircolare fatta di contrasti e suggestioni fuori dal comune, che porta la firma dell’architetto ucraino Rina Lovko.

Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko

Situato a Kiev, l’appartamento si estende su una superficie di 207 metri quadrati, ma alle dimensioni generose fa da contraltare una struttura complessa, non semplice da organizzare. La pianta è infatti un cerchio, che è stato diviso in sezioni, improntate a un’essenzialità limpida, che non cede mai a un eccessivo rigore formale. I vari ambienti si dispongono nelle sezioni con un andamento fluido e armonioso, che rinuncia alle partizioni, o le sostituisce con pareti vetrate, per lasciare la luce libera di ammorbidire e ingentilire gli spazi.

Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko

Il posto principale è occupato dalla zona living, composta da soggiorno, sala da pranzo e cucina. Nella sezione successiva c'è una camera da letto, cui si accompagna uno spogliatoio con postazione trucco. Bagni, servizi e punti di stoccaggio sono accuratamente nascosti, per rimuovere dalla vista tutto ciò che non è indispensabile. Persino i televisori sono rimpiazzati da proiettori che trasformano i muri in un cinema privato.

Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko

Per quanto riguarda i materiali, Lovko scommette sul calcestruzzo, la cui anima fredda viene mitigata da abbinamenti e colori mirati. I soffitti e le pareti in cemento si vestono di una vernice traslucida, che ne esalta la brillantezza, e cercano un dialogo con il microcemento dei pavimenti. Invece del bianco, la sfumatura prescelta è un beige morbido, che ben si sposa con gli altri due colori presenti nella casa: il blu e il terracotta.

Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko

Dove maggiormente si può apprezzare questa peculiare sinfonia cromatica è in cucina. Una grande isola si staglia qui al centro dello spazio, per preparare il cibo, ma anche e soprattutto per accogliere ospiti e amici, come piace al padrone di casa. Il piano del tavolo è rivestito con piastrelle in terracotta, dalle sfumature diverse, mentre tutti i mobili intorno, disegnati su misura, trovano la loro giusta collocazione senza invadere lo spazio. Caldo e freddo, crudo e lucido coesistono, in un sapiente equilibrio che valorizza le forme anomale della casa, facendola vibrare di una purezza espressiva decisa e mai scontata.

Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko
Photo credit: Yevhenii Avramenko

rinalovko.com