La conduttrice ha come consulente la dottoressa Flachi e rifugge da qualsiasi cura “miracolosa”

Antonella Clerici
Antonella Clerici

La dieta di Antonella Clerici fa “Evelina” di nome e “buon senso” di cognome. La conduttrice ha come consulente la dottoressa Evelina Flachi e rifugge da qualsiasi cura “miracolosa”. La 58enne Clerici è dimagrita ed è un fatto, ma che lo abbia fatto “grazie a una dieta miracolosa” è una bugia. Ormai dovremmo averlo imparato che non ci sono colpi di bacchetta magica o sostanze miracolose, ma solo dedizione, attività fisica ed alimentazione bilanciata. Ecco perché la conduttrice di Raiuno che è icona di una trasmissione non certo “dietologica” come La prova del cuoco, oggi “È Sempre Mezzogiorno”, è effettivamente in splendida forma fisica.

La dieta di buon senso di Antonella Clerici

Di certo non c’entrano i miracoli. Ha perso un po’ di chili e si tiene in forma forma grazie alla sua determinazione nel seguire i consigli di un nuovo stile alimentare che prevede la sua bella fetta di sudore ed attività fisica. Chi le detta l’agenda del benessere? La dottoressa Evelina Flachi, altra figura iconica del piccolo schermo. La dottoressa Flachi è Nutrizionista e Specialista in Scienza dell’Alimentazione ed è anche la consulente personale di Antonella Clerici da molto tempo. E attenzione, le donne over 50 la dottoressa Flachi ha consigli e prescrizioni di buon senso e rigore scientifico assoluto, non formulette inutili quanto pericolose.

La “ricetta” della dottoressa Flachi

Dal canto suo la Clerici non ha mai fatto passare una fake sul suo stato di forma. La riprova? Su Instagram ha stroncato tutte le profezie azzardate su false speranze e diete spettacolari. Indicando un articolo che le attribuisce l’uso di speciali integratori ha scritto: “Questa è una Fake, non ho mai rilasciato interviste né conosco o pubblicizzo prodotti dimagranti. Fate attenzione a ciò che leggete sul web”. E la dottoressa Flachi che dice della sua assistita? “La sua fortuna è che è una donna molto attiva e fin dopo la gravidanza, come tutte le donne, ha avuto difficoltà per tenere a bada l’aumento del peso. Ora che ha superato i 50 anni, però, per limitare l’aumento del peso non solo per ragioni estetiche ma soprattutto di salute, Antonella fa esercizio con il tapis roulant costantemente e si impegna a fare la sua bella camminata intensa almeno 45′ per 3 volte a settimana”. Capito ragazze?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli