La dedica d’amore (scaccia crisi) di Alessia Marcuzzi per i 50 anni del marito Paolo

Di Monica Monnis
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Venturelli - Getty Images
Photo credit: Venturelli - Getty Images

E anche questa volta la macchina infernale del gossip deve fare dietro front e rimangiarsi tutti gli articoli (spietati) su break up, tradimenti, strade separate. Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi Marconi sono separati solo dall'isolamento per covid (di lui) perché i loro cuori palpitano ancora all'unisono e guardano verso la stessa direzione. A confermare che a casa Marconi/Marcuzzi tutto bene, la dedica della Iena più stilosa del pianeta per il compleanno della sua dolce metà, che il 20 aprile ha compiuto 50 anni, un numero tondo da celebrare (alla faccia delle malelingue).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Una carrellata di baci e gesti romantici, tra cui il best kiss foreva, quello del loro giorno più importante, il loro matrimonio "a sorpresa" celebrato poco meno di sette anni fa nella campagna inglese con la stampa avvisata solo a cose fatte. "Abbiamo deciso di fare tutto in gran segreto per cercare di fare una cosa molto intima e, anche perché volevamo che quel giorno fosse tutto nostro e dei nostri cari, in un luogo dove non ci conoscesse nessuno", scriveva Alessia Marcuzzi nel dicembre 2014 annunciando le nozze e conquistando i titoli dei giornali. Una cerimonia celebrata in una piccola chiesta cattolica nel Cotswold con tre cambi d'abito per la sposa, tra cui l'ormai iconico vestito con corpetto senza spalline e asimmetrico firmato Giambattista Valli (indossato in prima serata per la finale dell'Isola dei Famosi 2018, ricordi?).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il 20 aprile Paolo, imprenditore e produttore televisivo (proprietario della Buddy Film, casa di produzione specializzata nella creazione di spot pubblicitari per la tv ndr) ha raggiunto il traguardo dei 50, e Alessia lo ha omaggiato con una dedica 50/50 dolce e divertente. “So Paolo, So figo, So 50 special, So pochi dai”, ha scritto, “un milione di baci amore. Auguri”. A lei per agguantare la cifra tonda manca ancora qualche mese (i 50 arriveranno nel novembre del prossimo anno) con la speranza che tra un anno e mezzo gli abbracci saranno finalmente concessi. Un compleanno diverso con il coronavirus che ha impedito i festeggiamenti in famiglia (“Purtroppo mio marito la scorsa settimana è risultato positivo al tampone molecolare ovviamente si è subito autoisolato e per ora sta bene”, raccontava qualche giorno fa la conduttrice che ieri sera ha celebrato la fine del confinamento sul palco delle Iene -pazzesca in Dolce&Gabbana-), ma ci sarà tempo di rifarsi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi Marconi si conoscono da tempo anche se la scintilla è scoccata molto dopo. "Io e Paolo ci siamo visti per la prima volta a Roma, eravamo molto piccoli, avevamo secondo me ventuno o ventidue anni, ogni volta che ci incontravamo per Roma lui era fidanzato ed io ero fidanzata (…) dopodiché quando eravamo tutti e due single ci siamo rincontrati, ma ci siamo rincontrati over quaranta!", ha raccontato Alessia ripercorrendo l'inizio della loro storia. "Lui è l’unico uomo che è riuscito a sposarmi. Mi ha addomesticata. Mi ha conquistata lasciandomi libera”, le sue parole in un’intervista a Domenica In in cui ha ribadito il posto d'onore di Paolo nel suo cuore e in quello dei suoi due figli, Tommaso (copia carbone di mamma) e Mia, nati rispettivamente nel 2001 e nel 2011 dalle relazioni con Simone Inzaghi e Francesco Facchinetti.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il lockdown non è stato facile, ma la coppia ne è uscita più forte di prima. “La prima notizia è stata che fossi in crisi con mio marito. In effetti, durante il lockdown, c'è stato un momento di difficoltà con Paolo, ma niente di eclatante", ha detto la conduttrice a Verissimo, "e lui è andato a dormire da sua nonna. Ma niente di che. È che io sono complicata, molto indipendente, attiva, irrequieta e quel periodo è stato difficile per me". Tutto chiaro (e cheers).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.