La dieta massacrante di Taylor Lautner per Twilight: ecco quante calorie assumeva al giorno


Taylor Lautner, noto per aver interpretato Jacob Black nella fortunata saga cinematografica di "Twilight", ha parlato della dieta che fu costretto a seguire per raggiungere il fisico adatto per interpretare l'adolescente lupo mannaro.
"Per questo piccolo ruolo che feci a sedici anni, pesavo già oltre 60 chili e per mantenere la parte dovetti metterne su un'altra quindicina. Fu un incubo assoluto per la dieta: patate dolci crude, hamburger di tacchino e frullati di proteine che in pratica sembravano fango. Fu dura. Dovevo consumare almeno 5.000 calorie al giorno per mantenere il peso", ha dichiarato.
Il 30enne ha anche ammesso che non gli dispiacerebbe tornare nei panni di Jacob purché non sia costretto a seguire un altro regime alimentare così rigido e mettere su una massa muscolare spropositata.
"Se tornerei a recitare nei panni di Jacob? È un buon personaggio, è davvero facile da amare, quindi non direi mai di no. Perché è Jacob Black. È un ragazzo adorabile. Per quanto riguarda l'aspetto fisico del ruolo, penso che sia stato fantastico per il franchise ma preferirei essere in forma e in salute. Non vorrei mai dover tornare ad avere un corpo come quello di Jacob", ha affermato.
"Non fraintendetemi, è stato fantastico per il ruolo, ma l'allenamento, la disciplina e la dieta... che dire, non sono bei ricordi. È dura perché quando avevo 17, 18, 19 anni non potevo fare cardio perché dovevo solo mettere su più muscoli possibile. Quindi, se iniziavo a sudare durante un allenamento, il mio allenatore mi fermava. E poi, una volta finito, mi diceva: 'Vai da Carl's Jr. e prendi un doppio, triplo cheeseburger", ha spiegato.