La dieta per mangiare in modo salutare

·2 minuto per la lettura
come mangiare sano
come mangiare sano

Cosa vuol dire mangiare sano? Di sicuro non si tratta di seguire una dieta dimagrante, ma piuttosto di prestare attenzione alle proprie abitudini alimentari, con delle ripercussioni positive sull’umore, la digestione e la salute dell’organismo. Vediamo quindi quali sono le buone abitudini da seguire per mangiare sano.

I consigli per mangiare sano

Mangia più cibi salutari

Il primo consiglio da seguire per mangiare sano è quello di mangiare più cibi salutari. Elimina del tutto junk food come bibite gassate, dolciumi, patatine e hamburger e concentrati solo su alimenti genuini, poco lavorati e freschissimi. I giusti nutrienti ti regaleranno col tempo uno stato di salute migliore, ridurranno il colesterolo, aumenteranno le difese immunitarie e miglioreranno il processo di digestione.

Meno zuccheri e cibi raffinati

Mangiare troppi zuccheri e cibi raffinati a lungo andare causa una vera e propria dipendenza e crea dei picchi glicemici nel sangue. Evitate perciò di mangiare troppe caramelle, dolciumi ma anche cibi raffinati come pasta e pane e prediligete piuttosto alimenti integrali, sicuramente più sani e più sazianti.

Prendere questa abitudine potrebbe farvi perdere qualche chilo e vi consentirà di digerire meglio e di facilitare l’attività dell’intestino.

Più frutta e verdura

Le fibre sono un elemento importante per la salute dell’organismo, e gli alimenti che ne contengono di più sono frutta e verdura freschi. Le fibre aiutano a regolarizzare l’intestino, a sgonfiare la pancia e a farci sentire meglio. I vegetali sono anche ricchi di vitamine e sali minerali, preziosi per il nostro corpo. Inoltre, la frutta contiene al suo interno zuccheri naturali che aiutano a placare le improvvise voglie di dolci.

Mangia frutta secca

Mandorle, nocciole, noci e semi contengono oligoelementi e fibre che regolano la glicemia, contrastando eventuali picchi o cali. Inoltre, semi di zucca o di chia contengono sali, vitamine e acidi grassi come gli Omega-3, che migliorano la salute del cuore. Fai attenzione però a dosare bene le quantità, perché alcuni tipi di semi sono estremamente calorici!

Sostituisci il sale con le spezie

Il sale, se utilizzato in grandi quantità, può causare ritenzione idrica e ipertensione. In alternativa, per condire le vostre insalate e pietanze, utilizzate altre spezie altrettanto gustose. Zenzero, pepe, curcuma, cannella, cumino, peperoncino, origano, rosmarino e tante altre spezie sono perfetti per dare gusti sempre nuovi agli alimenti, risultando sicuramente più sani del sale.

Fai una dieta più equilibrata

La regola d’oro del mangiare sano è solo una: equilibra i nutrienti in ogni piatto. Varia sempre ciò che mangi, alternando carboidrati, fibre, proteine e lipidi. In questo modo il corpo avrà ciò di cui ha bisogno per rimanere in salute, senza picchi o eccessi di alcun tipo.