La 'dolce vita' dell'atletica azzurra celebrata dai siti di tutto il mondo

·2 minuto per la lettura

AGI - "L'uomo più veloce al mondo". "La dolce vita". "Bello Turbo". Dagli Stati Uniti alla Francia, dall'Inghilterra al Sudamerica, tutti i media hanno celebrato i trionfi azzurri di Lamont Marcell Jacobs nei cento metri e di Gianmarco Tamberi nel salto in alto. "L'uomo più veloce al mondo" ha titolato il New York Times, corredando l'articolo con il fotofinish del traguardo e un'infografica in cui appare come l'azzurro sia stato il più veloce dai 25 ai 95 metri della finale.

"Storico oro" titola la Cnn, che sottolinea come l'Italia "abbia vissuto una manciata di minuti di gloria" tra il successo di Tamberi e quello di Jacobs. Il velocista guadagna un titolo anche per la Nbc tra le storie olimpiche, sotto quella della ginnasta americana Suni Lee, ma sopra la formidabile nazionale americana di nuoto.

Il paradosso è che uno dei momenti più celebrati delle Olimpiadi, negli Usa hanno avuto in tv uno spazio marginale. Quando negli Stati Uniti erano le 8 di mattina, sui tre canali che trasmettono le Olimpiadi ventiquattr'ore al giorno, invece delle gare di salto in alto e di velocità hanno trasmesso il golf, la sfida di pallamano tra Svezia e Danimarca, e quella di baseball tra Repubblica Dominicana e Corea del Sud.

Tamberi e Jacobs sono stati protagonisti, però, delle dirette streaming su internet. Foto centrale di Jacobs per il britannico Guardian e titolo d'apertura del francese Le Monde, che esalta l'oro dell'"outsider", mentre l'Equipe omaggia l'azzurro di un titolo icona del nostro cinema: "Jacobs, la dolce vita", scritto in italiano, e cosi' i tedeschi di Bild con "Bello Turbo".

Lo spagnolo Pais evidenzia il fatto che un italiano "abbia sostituito Usain Bolt" come uomo più veloce al mondo. L'argentino Diario Olè parla di "sorprendente campeon". "Notte dorata per l'Italia", titola in apertura il Japan Times, che ricorda anche il fantastico trionfo di Tamberi nel salto in alto.

Tricolore messo in mostra anche sul sito di Gulf News, testata degli Emirati Arabi. La vittoria di Jacobs trova spazio, insolito, anche per la rete Abc del Texas, ma il motivo, come titola la testata, era nell'aria: "Il ragazzo di El Paso è l'uomo più veloce del mondo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli