La domestica ha urlato ‘è morto, è morto’: i vicini di Aaron Carter raccontano cos’è successo sabato


I vicini di Aaron Carter avrebbero sentito una delle sue collaboratrici urlare “è morto, è morto” quando ha scoperto che il cantante era deceduto. Inoltre un amico di Aaron ha detto al ‘The US Sun’ che nessuno pensa che il 34enne si sia tolto la vita e che aveva in programma di andare in studio di registrazione la prossima settimana per lavorare a delle canzoni nuove.
Da quello che si apprende la madre di Aaron è volata in California dalla Florida, dove vive. Un testimone oculare ha spiegato che sabato c’è stato vero “caos” davanti all’abitazione di Aaron, per via della tanta polizia e dei furgoni delle emittenti televisive, oltre che per i tanti vicini accorsi.
Tony Cheval, fotogiornalista che vive a pochi passi dall’abitazione che era di Carter, ha detto al The US Sun: “Intercetto le frequenze della polizia per lavoro e ho sentito la chiamata in cui si diceva che c’era un uomo privo di sensi nella vasca da bagno. Mia moglie è un’infermiera e siamo andati a bussare alla porta, avevamo con noi il defibrillatore. Una donna ha aperto la porta urlando ‘è morto, è morto’, ma non ci ha fatto entrare perché aveva già chiamato la polizia”.
Poi è comparsa anche la fidanzata di Aaron, la 30enne Melanie Martin. “Ho parlato con Melanie dopo e ha detto che era la domestica. E’ arrivata da Orange County, era distrutta”, ha aggiunto l’uomo.
Un altro testimone ha raccontato che la domestica dopo aver chiamato la polizia è apparsa molto scossa ed è stata successivamente vista parlare con gli agenti. “La domestica è stata l’unica persona con la polizia dietro ai cordoni di sicurezza per un bel po’ di tempo. Melanie ha dovuto aspettare ore prima che la polizia le dicesse qualcosa, lei era disperata e voleva vedere i tanti cani rimasti in casa”, ha fatto sapere il testimone.
A settembre Aaron si era iscritto ad un programma di disintossicazione della durata di un mese al Lionrock rehab centre di Los Angeles, ma i suoi amici temono che abbia avuto una ricaduta.