La foto ricordo di Alba Parietti in topless da giovane, "gli anni in cui arricchivo gli oculisti"

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images

Perfettamente calzante la citazione dalla mitica canzone Sally di Vasco Rossi "Quando uno sguardo provocava turbamenti", scelta da Alba Parietti per accompagnare la foto ricordo della copertina di Max a firma di Conrad Jon Godly, datata 1996. La showgirl e opinionista tv torinese, oggi 60 anni, ha reso la temperatura incandescente sui social, postando una foto in topless da giovane in bianco e nero del servizio senza veli per la celebre rivista maschile. Nella foto souvenir Alba Parietti, che ha da poco concluso l'avventura di Tale e Quale Show su Rai1, appare in versione fully naked, con il seno generoso appena coperto dalla mano, la chioma bionda tutta boccoli e volume sciolta sulle spalle, le iconiche labbra plumpy dipinte con un rossetto scuro e un punto vita a dir poco invidiabile, snello e sottile.

Fisico tonico e snello dopo i 50 anni come Alba Parietti

Investire nella body routine ha tanto più senso superata una certa età, anche se - come noto - non ha (mai) senso ridursi all'ultimo minuto con i trattamenti di bellezza. Per assicurarsi una silhouette snella e soda superati i 50 anni, ecco i consigli di Isabella Ciolino, co-founder Palper Rouler Atelier Milano: "oltre a non trascurare mai l'idratazione cutanea, applicando su tutto il corpo due volte al giorno (classicamente mattina e sera) un cosmetico dalla texture ricca e nutriente, il consiglio è quello di investire in un ciclo di trattamenti che agiscano uno sulla leggerezza del punto vita, l'altro sulla tonicità di gambe e glutei. Per sgonfiare l'addome, spesso costipato a causa di tensione e/o cattive abitudini alimentari, aiuta molto un massaggio viscerale a cadenza settimanale. Questo trattamento benessere abbina una tecnica di respirazione anti stress a manualità anti gonfiore, liberando il diaframma, agendo sulla digestione e promuovendo la dissoluzione dei grassi alimentari. Per quello che riguarda gambe e glutei, spesso interessati da ritenzione idrica, cuscinetti di adipe e pelle a buccia d'arancia, il trattamento indicato è il massaggio manuale con tecnica palper rouler. tra pizzicamenti, tamburellamenti e schiaffetti decisi. Si lavora con una precisa gestualità sulla massa grassa, andando ad attivare la circolazione venosa e linfatica, aiutando a eliminare l'acqua e la linfa stagnanti, disinfiammando e riducendo il grassso ostinato". La ricetta del corpo forever young è servita.

3 prodotti corpo per rassodare e nutrire la pelle

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli