La gonna a pois di Kate Middleton a Wimbledon diventa un caso (e detta tendenza)

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Karwai Tang - Getty Images
Photo credit: Karwai Tang - Getty Images

Kate Middleton torna a Wimbledon e lo fa presentandosi con un look estremamente elegante che punta sulla gonna midi a pois bianchi, firmata Alessandra Rich, dando di nuovo prova di estrema eleganza. L’ultima volta che abbiamo visto Kate nel Royal Box di Wimbledon era il 2019 e con lei c’era Meghan Markle. Già si respirava un’aria tesa, ma le due cognate cercarono di salvare le apparenze mostrandosi in sintonia tra loro. Nel 2020 il torneo fu sospeso a causa del Covid, ma per celebrarlo la Duchessa si collegò in video con Andy Murray per una chiacchierata con gli allievi della Bond Primary School di Londra. Nel 2021 al prestigioso torneo di tennis Kate Middleton va da sola e trova in tribuna il campione Tim Henman con cui assiste al match tra Jamie Murray e il brasiliano Bruno Soares. Kate è raggiante, la Duchessa di Cambridge è una grande appassionata di tennis e da sempre ha seguito con grande interesse e da vera tifosa Wimbledon. Ma oltre alla passione per lo sport, Lady Middleton rappresenta la Famiglia Reale. Infatti è la patrona della Lawn Tennis Association e quindi di Wimbledon.

Photo credit: Karwai Tang - Getty Images
Photo credit: Karwai Tang - Getty Images

Le ultime uscite pubbliche dei Duchi di Cambridge sono rigorosamente legate al mondo dello sport. Qualche giorno fa, Kate Middleton è stata avvistata al Wembley Stadium con una giacca rossa di Zara mentre assisteva con il principe William e il piccolo George a una partita dell'Inghilterra. Nei giorni in cui il mondo teneva gli occhi fissi sull'inaugurazione della statua di Diana e la riconciliazione - attesa, forse non avvenuta - tra William e Harry, Kate Middleton rimaneva lontano da Kensigton Palace e si dedicava ad una delle sue più grandi passioni: il tennis. Per l'occasione, Kate Middleton ha scelto un motivo caro a Lady D: una gonna midi in crepe di seta a pieghe morbide con pois bianchi su sfondo blu navy. L'ha abbinata a una semplice T-shirt girocollo in cotone bianco, a un blazer blu navy, un must del guardaroba di Kate, illuminato da bottoni dorati e coccarda laterale. A sugellare il royal look un paio di décolleté bianche di Jimmy Choo.

Kate Middleton ha completato l'outfit con una mascherina a fiori dell'azienda spagnola Amaia, e a una mini borsa a mano di Mulberry. Anche i gioielli che ha scelto per il match non sono passati inosservati, Kate Middleton ha indossato un paio di orecchini a cerchio con perle di Simone Rocha e un ciondolo che ha per lei un significato affettivo molto importante: è, infatti, personalizzato con le iniziali dei Principi George, Charlotte e Louis. Si tratta di una collana della stilista britannica Daniella Draper.

Photo credit: Princess Diana Archive - Getty Images
Photo credit: Princess Diana Archive - Getty Images

Non si tratta della prima volta in cui vediamo Kate Middleton portare capi animati dai simpatici e raffinati polka dots. Proprio in blu e bianco, ed ancora del brand dell'italiana Alessandra Rich, era l'abito modello chemisier con il collo alla Peter Pan che la duchessa ha sfoggiato in più occasioni, dal 70esimo compleanno del principe Carlo alle celebrazioni per il D-Day (sbarco in Normandia). In particolare, la gonna a pois bianchi su sfondo blu di Wimbledon ricorda da vicino un completo di Lady D, portato a più riprese nei primi Anni 90, con giacca dal revers e le tasche della stessa fantasia della gonna. Ma Diana ha portato talmente tanti capi a pois, camicie, abiti, foulard, persino una cravatta, ed in così tante combinazioni di colori, dai più sobri agli sgargianti come il rosa o il rosso, che ogni qualvolta la Duchessa di Cambridge, sua erede di stile, indosserà gli eleganti puntini non potrà non sembrare una citazione all'amata Lady D.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli