La mancanza della libertà prima della gravidanza: è normale?

·2 minuto per la lettura
mancanza della libertà
mancanza della libertà

È normale sentire la mancanza della libertà che avevo prima di diventare madre? La vita cambia dopo la nascita di un bambino; i ruoli cambiano, gli ormoni si scatenano, le faccende si moltiplicano, le finanze si alterano. Avere un bambino mette in discussione il tuo senso di controllo, facendoti sentire esausta e sopraffatta. Perdi anche parte della tua libertà, il che può essere particolarmente difficile per molte donne.

La genitorialità è travolgente perché nessuna madre pensa mai di avere abbastanza tempo, aiuto, formazione, denaro o supporto emotivo. Questo può lasciare le mamme intrappolate, annoiate, risentite, depresse, irritabili o arrabbiate. Tutti questi sentimenti sono normali.

La mancanza della libertà prima della gravidanza: è normale?

Che cosa si può fare? Identifica quali parti della tua “vecchia vita” ti mancano. Fai una lista e sii molto specifica. Scrivi: “Mi manca passare il tempo con il mio migliore amico” o “Mi manca stare sveglia fino a tardi e uscire”. Inventa quante più cose puoi e annotale passo dopo passo, anche quelle che ti sembrano sciocche, come “Mi manca andare a mangiare la pizza il venerdì sera”.

Più cose includi nella lista, più facile sarà per te capire esattamente come ti senti. Quando hai finito, esamina ogni elemento della lista con il tuo partner o un amico intimo. Organizza come puoi aggiungerne uno o due al tuo programma e poi fai in modo di programmare le attività. Tutte queste cose non devono essere perse per sempre. Questo esercizio funziona davvero; è un modo per riprendere il controllo della tua vita, e riprendere il controllo è essenziale per recuperare il tuo senso di equilibrio.

Una volta che diventi consapevole delle cose che ti mancano, sarai in grado di darti il permesso di sentire la perdita senza sentirti ansiosa o risentita. Dopotutto, le perdite sono una parte necessaria dei grandi cambiamenti di vita, e presto potresti scoprire che alcune di queste aprono la strada a nuove gioie ed esperienze. Ricorda, avere un bambino non significa rinunciare a tutte le cose che ti piacciono. È importante prenderti cura anche di te.

Se ti senti ancora instabile, potresti voler parlare con altre mamme su come stanno gestendo la loro perdita di libertà, o vedere un terapista in modo da poter identificare meglio i modi per adattarsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli