La moglie di Justin Bieber cambiata dalla psicoterapia


Hailey Bieber ha spiegato che la psicoterapia le ha completamente cambiato la vita. La modella 25enne, che è sposata con la superstar del pop Justin Bieber, ha rivelato di aver iniziato ad andare in terapia per cercare di superare l’odio che riceve sui social network. Ha sottolineato che avere qualcuno con cui parlare senza sentirsi giudicata ha migliorato moltissimo il suo benessere mentale.
In un nuovo video pubblicato sul suo canale YouTube ha fatto sapere: “Ci sono tante cose che mi piace fare per capire come sto. Una di queste è parlare con qualcuno di cui mi fido”.
Ha aggiunto: “Questa è una cosa che all’inizio non capivo bene. Ma più la mia relazione con il mio terapista è evoluta, più la mia vita è cambiata. E’ uno spazio in cui mi sento sicura di poter parlare di quello che succede nella mia mente, di poter dire tutto senza sentirmi giudicata”.
Hailey ha grandi difficoltà ad accettare le accuse che riceve online perché vorrebbe piacere a tutti.
Ha continuato: “Sono una che cerca di accontentare gli altri e che vorrebbe piacere a tutti. Do peso a quello che gli altri dicono di me”.
Hailey non ha comunque intenzione di abbandonare i social perché ci sono anche tanti lati positivi. Ha spiegato: “Credo che sia uno strumento davvero bello e utile, soprattutto potersi connettere con le persone. Ci sono tanti aspetti che mi piacciono, cerco solo di avere una relazione sana questo strumento”.
Lo scorso anno Justin Bieber era intervenuto in difesa di Hailey quando un troll l’aveva attacca, affermando che il marito avrebbe fatto meglio a rimanere con l’ex Selena Gomez.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli