La moglie di Matteo Viviani attacca Selvaggia Lucarelli: ‘Hai sparato m.. su di lui!’


Negli ultimi giorni Selvaggia Lucarelli ha criticato ‘Le Iene’ e in particolare l’inviato del programma Matteo Viviani per alcuni servizi su una persona che si è successivamente tolta la vita. Ora la giornalista è finita nel mirino di Ludmilla Radchenko, ex Letterina di ‘Passaparola’ e moglie dello stesso Viviani.
La 43enne di origini russe sul social ha difeso Matteo e si è scagliata contro Selvaggia. Ha scritto: “Cara Selvaggia Lucarelli, non vedevi l’ora di rovesciare una secchiata di M su mio marito vero?”.
“Ecco, è arrivata la tua occasione, il tuo momento, finalmente qualcuno parla di te! Tanto è questo il tuo pane, tu VIVI di questo, altrimenti il tuo ‘personaggio squallido’ non avrebbe nessun senso. Ma veramente, chi sei, tu?”, ha proseguito su Instagram.
“Matteo Viviani è uno che si batte per la giustizia, alza il c**o e VA a fare le indagini, si impegna per salvare le PERSONE, vite in difficoltà (vi ricordate tutti Alice, Marica, Camilla , Natan), fa beneficenza, spende il suo TEMPO personale per dargli il supporto. Lui è l’uomo più corretto e affidabile di questa terra”, ha aggiunto.
“Poi nessuno loda il ‘bene’ e tanti tremano dalla voglia di puntare il dito quando qualcosa va storto. Blu whale? Ci sei andata in fondo oltre a stare a casa affondata nelle tue cattiveria e veleno, digitando i tasti? Tu, che sei la ‘regina della Tv- spazzatura’, cosa hai fatto veramente di buono per questo mondo oltre a sparare la m***a. Perché se non lo facessi saresti INUTILE oltre a DISOCCUPATA”, ha quindi concluso.
Sotto al post non si è fatta attendere più di tanto la risposta della stessa Lucarelli, che ha così commentato: “Ciao Ludmilla, ma se sono tutte queste cose brutte (magari lo deciderà un giudice eh), perché mi inviti alle tue mostre dicendomi che avresti piacere al di là degli scontri con tuo marito?”.