La notizia che gira sul web è priva di fondamento

·1 minuto per la lettura
avocado
avocado

Fin dall’inizio della pandemia di Coronavirus sono apparse sul web e non solo numerose notizie, prive di fondamento scientifico, che rivelano alcuni metodi utili a prevenire o contrastare la malattia. Basti pensare a coloro che consigliavano di effettuare gli sciacqui con l’acqua ossigenata oppure di evitare l’utilizzo di alcuni farmaci. L’ultima bufala apparsa su Whatsapp e sui social network, invece, riguarda l’alimentazione.

La bufala sul Coronavirus

Su Whatsapp e su Facebook sta circolando un messaggio con una lista di consigli da seguire per prevenire il Coronavirus. Tra questi ci sono il dormire almeno 7-8 ore a notte e sedersi sotto ai raggi del sole almeno mezz’ora al giorno, oltre a consumare pasti caldi. Gesti che, probabilmente, fanno bene alla salute del corpo, ma che nulla hanno a che fare con il contagio.

Il testo, inoltre, riporta anche la necessità di mangiare cibi altamente alcalini. In particolare, poiché il Coronavirus avrebbe un pH compreso tra 5.5 a 8.5, per evitarlo si dovrebbero consumare alimenti con un pH superiore. Tra questi ci sarebbero banane e avocado. In realtà, il virus non ha alcun pH. I presunti benefici dati da questi frutti all’organismo a fronte del virus, inoltre, non hanno alcun fondamento scientifico. Per non parlare dei numeri citati, che sono totalmente inventati. Si tratta, dunque, dell’ennesima bufala.