La nuova collezione Chanel Métiers d’art 2021 è arrivata ed è tutta da ammirare con Kristen Stewart

·2 minuto per la lettura
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE

Il sogno, oltre il lusso. Il savoir faire, il lavoro di abili mani artigiane che danno vita a ciascun capo nella migliore tradizione sartoriale: è questo il senso delle collezioni moda Chanel Métiers d’art, tradotto dalla testimonial Kristen Stewart in un messaggio contemporaneo e democratico che non si snatura né priva delle sue connotazioni poetiche. I nomi di grandi donne del passato rivivono così nella nuova campagna pubblicitaria Chanel Métiers d’art 2020 2021 scattata da Juergen Teller: l’attrice Kristen Stewart riporta in auge figure indelebili quali Caterina de’ Medici e la nobildonna Diane de Poitiers, all’insegna di quella che la maison francese definisce una “chassé-croisé. E annuncia - soprattutto - l'arrivo ufficiale della collezione nelle boutique.


Che si intenda pure questa “chassé-croisé” come uno scambio culturale e, perché no, di luoghi cari alla maison e importanti ruoli femminili. Non a caso, la campagna Chanel Métiers d’art 2020 2021 si chiama Le Château des Dames, e attinge storia e fascino proprio dalla location in cui la collezione ha sfilato lo scorso 3 dicembre 2020. Kristen Stewart, vestita Chanel di tutto punto, varca nuovamente la soglia del Castello di Chenonceau, segue i percorsi delle ampie sale muovendosi, passo dopo passo, sul freddo pavimento a quadri bianchi e neri. Freddo come il contesto autunnale che la attenderà all’esterno, con cui ben si sposa l’architettura imponente e fiabesca del castello stesso. Kristen Stewart cammina nei giardini, si inoltra nel bosco tra foglie secche e volpi dal pelo rosso: proprio lo scenario (lontano) in cui il direttore creativo Virginie Viard ha voluto che la nuova collezione Chanel Métiers d’art 2020 2021 fosse contesualizzata.

Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE

Tra i capi della collezione Chanel Métiers d’art moda 2021 a cui Kristen Stewart dà vita ci sono giacche di pelle nera impreziositi con perle, borchie e bottoni preziosi, vestiti di organza che svelano la propria allure a metà tra contemporaneo e retrò grazie a un evidente gioco di trasparenze, gonne in chiffon con cinture che ricreano la facciata dello château. E ancora, abiti in tulle e impunture dorate a vista per celebrare e riportare in voga proprio quegli antichi codici sartoriali rinascimentali in linea con valori e heritage della casa di moda francese. Non meno importante è la menzione agli atelier artigianali che supportano il savoir faire delle collezioni Chanel Métiers d’art, tra cui Lesage, Montex, Lemarié, Lognon, Goossens, Maison Michel e Massaro.

Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE
Photo credit: COURTESY CHANEL PRESS OFFICE

Il cerchio della chassé-croisé si chiude acquistando così un senso aggiunto: la campagna pubblicitaria Chanel Métiers d’art pone Kristen Stewart sulle tracce delle donne rinascimentali che un tempo vissero in questo luogo magico e affascinante: da Caterina de’ Medici a Diane Poitiers, fino a tutte le donne – contemporanee e a tratti sofisticate – che ogni giorno il direttore creativo Virginie Viard celebra con il contributo del suo estro artistico nelle collezioni della maison Chanel.

Chanel Métiers d'art 2021: la sfilata nel Castello di Chenonceau