La nuova foto (pazzesca) di Elisa Isoardi in topless ha tutto il sapore di una rivincita

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: NurPhoto - Getty Images
Photo credit: NurPhoto - Getty Images

From ELLE

"Noi qui, voi?" chiede Elisa Isoardi nella sua ultima foto in topless che ha fatto impazzire i fan su Instagram. Nello scatto, l'ex modella e conduttrice televisiva, 38 anni, posa per il fotografo Claudio Porcarelli solo con una giacca bianca aperta, che lascia ben poco all'immaginazione. E incendia i like (quasi 30 mila in poche ore) e i commenti: "sei super sexy, affascinante, hai un fisico meraviglioso", sono le frasi che ricorrono sotto la foto di Elisa. Una foto super sexy che, come fu il revenge dress di Lady Diana, oggi ha tutto il sapore di una rivincita.

Elisa Isoardi, topless e fisico perfetto a 38 anni

Al volto tv basta davvero poco per lasciare il segno: alta un metro e 75, tonica e slanciata, Elisa Isoardi vanta uno sguardo da gatta, con occhi allungati color verde-grigio e una massa morbida di capelli castani naturalmente ondulati. Appassionata di look acqua e sapone, la star nostrana si mostra spesso sui social senza un filo di trucco, dando prova (come se ce ne fosse bisogno) di essere una bellezza cento per cento autentica. Poi, certo, Elisa ci mette del suo per mantenersi bella e in forma: la presentatrice piemontese è una fan del fitness e si allena con costanza, alternando esercizi di cardio, tonificazione, pesistica. Appassionata anche di massaggi, scommettiamo che sia una di quelle donne diligentissime nell'applicare mattino e sera la migliore crema rassodante su ogni centimetro del suo favoloso corpo.

La body routine perfetta a 38 anni

Elisa Isoardi ci può e ci deve ispirare: superati i 35 anni, sta a noi curare al massimo la beauty routine dedicata al corpo, per mantenere la pelle compatta, specie nelle zone critiche, contrastando i classici inestetismi femminili, quali cellulite, rotolini e ritenzione idrica (nel caso di Isoardi, assolutamente non pervenuti). Oltre ai pilastri base, ossia dieta sana, uso di cosmetici ad hoc ed esercizio fisico regolare, Serena Pinardi, terapista dello staff del professor Carlo Tremolada presso Image Regenerative Clinic Milano e Deborah Pironi, titolare Piroche Cosmétiques di Merano, caldeggiano la cupping therapy per mantenere il fisico al top, in maniera indolore e non invasiva. "Indicata in caso di cellulite e ritenzione idrica, questa metodica antica sfrutta preziose coppette di vetro, di varie forme e di dimensioni, le quali vengono posizionate in punti precisi, in genere lungo le linee linfatiche, creando un leggero effetto ventosa. In questo modo consentono di migliorare la circolazione sanguigna, l’ossigenazione e la riattivazione della mobilità dei liquidi e delle tossine ristagnanti. A livello estetico, si noterà seduta dopo seduta un notevole effetto shaping, con pelle a materasso minimizzata e gonfiore ridotto".