La perfetta bagna per pan di Spagna si fa così (e rende ogni ricetta perfetta)

Di Redazione Digital
·4 minuto per la lettura
Photo credit: Nick Fewings / Unsplash
Photo credit: Nick Fewings / Unsplash

From ELLE

Con una buona bagna per pan di Spagna si ottiene un dolce eccezionale, quasi come quello che si può acquistare in pasticceria. La bagna per torte, infatti, rende più morbido il dolce al momento dell'assaggio e conferisce una maggiore rotondità a tutti i sapori, legandoli tra loro.

La bagna per pan di Spagna ha dosi più o meno precise: tutto dipende dal vostro gusto. Si può, realizzare, una bagna più o meno forte sia a seconda del dolce, sia a seconda di chi dovrà mangiarla (la bagna per pan di Spagna senza liquore è solitamente per i dolci desinati ai bambini, mentre la bagna alcolica per pan di Spagna è solo per adulti).

La ricetta della bagna per pan di Spagna

La base della bagna per dolci è quasi sempre la stessa: uno sciroppo a cui si aggiunge un altro ingrediente.

Vediamo le più comuni bagne per torte, tanto alcoliche (rum, maraschino, limoncello), quanto analcoliche (latte, nocciola, fragola, limone). E poi cerchiamo anche di capire come usarle.

Bagna al rum

Ingredienti

  • 100 g zucchero

  • 250 ml acqua

  • 80 ml rum

Preparazione

Versate l'acqua in un pentolino e posizionatelo sul fuoco; non appena iniziano le prime bollicine, unite lo zucchero e fatelo sciogliere completamente mescolando con un cucchiaio. Togliete quindi dal fuoco e aggiungete il rum mescolando per bene.

La bagna al rum è la più classica bagna alcolica per pan di Spagna: si usa per il babà, ma anche per molte altre torte. Tra l'altro, è ottima come bagna per pan di Spagna al cioccolato.

Bagna per pan di Spagna al maraschino

Ingredienti

  • 100 g zucchero

  • 250 ml acqua

  • 80 ml maraschino

Preparazione

Seguite lo stesso procedimento per la bagna al rum, solo che alla fine aggiungete il maraschino.

Bagna per pan di Spagna al latte

Ingredienti

  • 50 g zucchero semolato

  • 100 ml latte

  • 50 ml acqua

Preparazione

In un pentolino fate bollire insieme acqua e latte. Non appena il liquido inizia a sobbollire, togliete dal fuoco, unite lo zucchero e mescolate fino a farlo sciogliere del tutto.

La bagna al latte è neutra, quindi va bene per la maggior parte delle torte. Volendo potete aromatizzarla come meglio credete, con spezie, per esempio, o anche con gli aromi per dolci.

Bagna per pan di Spagna alla nocciola

Ingredienti

  • 100 g zucchero

  • 250 ml acqua

  • 100 ml di latte di nocciola

Preparazione

Mettete l'acqua in un pentolino e non appena inizia a bollire aggiungete lo zucchero che farete sciogliere completamente. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire leggermente e versatevi il latte di nocciola, mescolando con attenzione.

Si tratta di una bagna per pan di Spagna senza liquore che conferisce al dolce un tocco molto originale ed è ideale per torte alla frutta.

Bagna per pan di Spagna al limone

Ingredienti

  • 40 g zucchero semolato

  • 150 ml acqua

  • 50 ml succo di limone

  • 1 limone

Preparazione

Fate scaldare l'acqua in un pentolino e quando inizia a sobbollire unite lo zucchero e la scorza del limone. Mescolate per bene fino a ottenere uno sciroppo trasparente; quindi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Togliete la scorza dell'agrume dallo sciroppo e aggiungete il succo di limone mescolando per bene.

Bagna al limoncello per pan di Spagna

Ingredienti

  • 120 g zucchero semolato

  • 200 ml acqua

  • 50 ml limoncello

Preparazione

Fate sobbollire l'acqua, unitevi lo zucchero e fatelo sciogliere. Quindi togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e aggiungete il limoncello mescolando con cura.

Bagna alle fragole per pan di Spagna

Ingredienti

  • 90 g zucchero

  • 210 ml acqua

  • 70 ml succo di fragole

Preparazione

Fate lo sciroppo con acqua e zucchero come spiegato sopra e, quando inizia ad addensarsi, spegnete il fuoco e unite il succo di fragole. Mescolate, lasciate raffreddare ed è pronta.

È una bagna per pan di Spagna analcolica ottima non solo per una torta alle fragole, ma anche per quelle con panna e cioccolato.

Come bagnare il pan di Spagna

Una buona bagna per dolci fa senza dubbio la differenza, ma bisogna anche prestare attenzione a quanto bagnare il pan di Spagna.

La regola base è che il dolce non deve essere inzuppato, ma bagnato, appunto. Il consiglio è quello di bagnare sempre la parte interna del dolce e inumidire i bordi. L'ideale è un pennello da inzuppare più volte nel liquido. Potete usare anche gli appositi strumenti per pasticceri, ma fate prima qualche prova per evitare di allagare tutto. E se non avete un pennello e nemmeno l'apposito strumento, versate la bagna in una saliera e irrorate la torta.

A tal proposito, si suggerisce di appoggiare le basi della torta su carta forno in modo da non bagnare il piano di lavoro.

Infine, ricordate di bagnare il pan di Spagna quando è freddo: se lo irrorate quando è caldo, lo rovinerete soltanto.