La prima volta di Vladimir Luxuria: 'E' stata bruttissima'


Vladimir Luxuria, intervistata dal settimanale "Chi", è tornata a parlare dei suoi trascorsi sentimentali e familiari.
L'ex parlamentare ha rivelato che la sua prima volta fu davvero un'esperienza da dimenticare.
"E' stata bruttissima", ha esordito.
"Avevo 14 anni. Lui era un uomo molto più grande e dopo quell’incontro mi sentii sporca per troppo tempo. Ero arrivata a pensare che il sesso fosse qualcosa di sbagliato", ha raccontato.
L'opinionista ha poi fatto sapere che il suo modo di approcciarsi alle relazioni è completamente cambiato nel corso degli anni.
"Oggi vado molto più di testa, sono sapiosessuale. Sono come il vino: invecchiando miglioro. Credo che abbia a che fare con l’interiorità, sono molto serena", ha confidato.
Vladimir non ha avuto un’infanzia né un’adolescenza spensierate: "I dolori li ho vissuto fino ai 20 anni, poi mi sono rifatta con gli interessi".
Recentemente la 57enne ha dichiarato di essersi sentita in colpa per il dolore provocato ai suoi genitori a causa della sua identità sessuale.
"Mi sentivo responsabile dell’infelicità di coloro che mi avevano messo al mondo, che mi avevano dato da mangiare e fatto crescere", ha affermato.
"Non volevo deludere i miei genitori, volevo cambiare in tutti i modi. Capivo che loro soffrivano, quando mio padre vedeva questo atteggiamento effemminato, lui non approvava e mia mamma temeva che mi potessero fare del male, era un istinto protettivo", ha chiosato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli