La regola aurea di Alba Rohrwacher (specialissima) si fonda su tre credo: passione, cuore e mistero

·3 minuto per la lettura
Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI
Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI

È la magia della Mostra del cinema di Venezia: al mattino guardi un'anteprima mondiale, la sera vai a caccia di selfie sul red carpet e nel mezzo trovi il tempo per prenderti un drink con Alba Rohrwacher al Campari Lounge della Laguna. È lei infatti a inaugurare la serie di appuntamenti ad alto tasso di passione cinefila organizzati da Campari e che vedono giovani attori talentuosi confrontarsi su sogni, aspirazioni (e pure delusioni...) con i colleghi più famosi in circolazione. Più precisamente il progetto si chiama Generazione DO, è stato creato da Daniele Orazi ed è, per l'appunto, destinato ai nuovi volti del cinema.

Ma torniamo ad Alba nostra, tanto da essere aggiudicata una delle cover di Elle Daily Venezia. Sabato l'attrice più amata dal mondo festivaliero (e non solo) ha aperto le danze di questo interessantissimo faccia a faccia rispondendo alle domande dei presenti. E così tra un "ma come hai fatto?" e "qual è il segreto di un buon attore" è venuto fuori che è tutta una questione di passione. Nè più né meno. Come sappiamo, infatti, l'esordio di Alba Rorhwacher nel mondo del cinema non è stato facilissimo: lei stessa in passato ha raccontato di essere stata spesso disincentivata nel percorrere la strada della recitazione. Non aveva il giusto fisico, dicevano: troppo magra, troppo eterea, troppo qualsiasi cosa. Eppure, lei, ha tirato dritto e ora è diventata una delle attrici che tutta Europa ci invidia. “Da giovane cominciai a studiare medicina, ma sentivo che non era la strada che faceva per me”, ha raccontato Alba Rohrwacher nel corso dell'incontro, “Frequentavo contemporaneamente una scuola di recitazione e mi resi conto che quello era il mio posto. Lì infatti mi sentivo finalmente a mio agio: piena di gioia, fantasia… davvero viva!". Da qui, il colpo di testa: "proprio questa passione mi diede il coraggio di interrompere gli studi, facendo sì che la recitazione divenisse un vero e proprio lavoro".

Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI
Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI

Ma nella vita di Alba Rohrwacher non c'è solo passione. Un altro ingrediente fondamentale è infatti anche il mistero. E, sì, ci stiamo riferendo proprio a quello: la sua vita personale. Lei e il compagno Saverio Costanzo sono la coppia d'oro del cinema italiano eppure di loro si sa pochissimo: non si sa nemmeno quando la scintilla sia scoccata tra loro. I ben informati azzardano un 2010 ma, per l'appunto, si tratta di una mera ipotesi. In un mondo dove l'imperativo categorico è condividere, loro sono schivi, sfuggenti e riservatissimi. Meno male che fanno qualche, anzi molti, film insieme: è l'unico modo per vederli fianco a fianco, innamoratissimi l'uno dell'altra...

Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI
Photo credit: courtesy photo/foto di LEONARDO PUCCINI

Qualcuno dirà (alla romana): so' timidi, che ce vo' fa? Invece, a quanto pare, c'è molto di più. La loro sarebbe infatti una scelta consapevole: durante l'incontro Campari a Venezia, Alba ha spiegato come “compiere un passo indietro” sia stato spesso fondamentale per preservare se stessa e la propria personalità. Inoltre proprio il mistero renderebbe un attore interessante. A confermare la sua idea ci sarebbe tutto il glorioso passato del divismo: un'epoca in cui le star del grande schermo erano praticamente inarrivabili. Ed era proprio quest'aurea a intrigare oltre, ovviamente, al loro talento. Oggi invece tutto questo non esiste più: dei nostri beniamini conosciamo tutto, dai vizi all'ultima meta vacanziera, passando per gli hobby, gli ex e i non più ex, gli amici, i parenti e via dicendo. Forse ha ragione (come sempre) Alba: un po' di mistero farebbe bene, a tutti quanti.

Photo credit: Elisabetta A. Villa - Getty Images
Photo credit: Elisabetta A. Villa - Getty Images
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli