La Roma va ai quarti di Coppa Italia. battuto in rimonta il Lecce

·2 minuto per la lettura

AGI - In Coppa Italia la Roma batte il Lecce 3-1 e si guadagna il pass per i quarti contro l'Inter. Nel primo tempo Kumbulla rimonta il gol del vantaggio di Calabresi. Nella ripresa le reti di Abraham e Shomudorov. Mourinho conferma Oliveira a centrocampo, dirotta Maitland-Niles a sinistra e punta su Afena a sostegno di Abraham; Baroni in avanti si affida a Di Mariano e Olivieri.

Roma poco aggressiva in avvio, e dopo un tiro alto dal limite di Veretout è il Lecce a passare in vantaggio con un colpo di testa di Calabresi sugli sviluppi di un corner: l'arbitro annulla per offside segnalato dal guardalinee ma un lungo controllo al Var dimostra la regolarità della posizione di Gargiulo.

La Roma tarda a reagire e la sveglia arriva solo al 27' da Afena-Gyan, ma Gabriel - che pochi minuti prima ha sostituito Bleve, infortunato, tra i pali - devia in angolo. La squadra di Mourinho alza i ritmi, con un forcing generoso quanto disordinato che però al 40' vale il gol di pareggio: su angolo di Oliveira, Abraham fa la torre per Kumbulla che insacca, sempre di testa.

Il secondo tempo si apre nel segno di Zaniolo (subentrato a Perez) che prima centra il palo con un tiro fortissimo da fuori - decisiva la deviazione di Gabriel - poi imbecca Abraham che si gira rapido e dal limite trova il 2-1 con un destro imprendibile. È il 54'.

Altri 8' e un nuovo strappo di Zaniolo porta all'espulsione di Gargiulo (doppia ammonizione). In inferiorita' numerica, il Lecce sbanda e Gabriel lo salva almeno tre volte. Al 75' Mikhitaryan dilapida in contropiede l'occasione fornitagli dal solito Zaniolo ma all'81' si riscatta mettendo solo davanti al portiere Shomurodov che firma il 3-1. I fantasmi dell'86 (il ko che costo uno scudetto contro un Lecce già retrocesso) possono riposare, Mourinho può tornare a confrontarsi con l'Inter nel prossimo turno e provare a 'vendicare' lo 0-3 in campionato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli