La storia del cappotto Chanel di Lady Diana (oggi indossato da Kristen Stewart in "Spencer")

Di Federica Caiazzo
·2 minuto per la lettura
Photo credit: courtesy
Photo credit: courtesy

From ELLE

Dalla prima immagine ufficiale in Spencer alla storia di un cappotto Chanel: così Kristen Stewart riaccende i riflettori su un capospalla che ha scritto la storia della moda. L’attrice americana interpreterà il personaggio più celebre della royal family inglese nel film in arrivo quest’anno, e l'accuratezza e la fedeltà nel riportare in scena i look della principessa di Galles è già una promessa. Merito (anche) dell'attitude regale, dello stile inconfondibile – firmato Chanel – e del twist punk di Kristen Stewart che potrebbe essere tradotto nient’altro che nell’animo ribelle e anticonformista che tanto caratterizzò lo spirito della principessa di Galles.

Dopo Emma Corrin in The Crown, il testimone passa a Kristen Stweart in Spencer: rilasciato il primo fotogramma ufficiale dalla casa di distribuzione Neon, il film - diretto da Pablo Larraín - ripercorrerà i momenti finali della relazione di Lady Diana con il principe Carlo, celebrando al tempo stesso lo stile ineguagliabile della principessa. La prima immagine ne è la dimostrazione: Kristen Stweart indossa un cappotto Chanel rosso che riporta all luce la storia del cappotto che Lady D indossò nel 1988 durante una visita in rappresentanza della royal family a Parigi. Come sottolineato dall’edizione francese di Vogue, quello stesso capo indossato dall’allora principessa di Galles appartiene oggi agli archivi della maison francese (che Diana indossò per un lungo periodo del suo mandato in casa Windsor).

Photo credit: Princess Diana Archive - Getty Images
Photo credit: Princess Diana Archive - Getty Images

Di come sarà per Kristen Stewart essere la protagonista di Spencer, l’attrice ne ha parlato l’anno scorso in un’intervista con Jimmy Kimmel: “In qualche modo riesco a sentirmi simile a lei – aveva affermato Kristen, come riportato da cosmopolitan.com. – Non sono cresciuta insieme a lei, ma certamente nello stesso modo. Ero molto piccola quando è venuta a mancare… sarebbe assurdo non sentirsi protettivi nei suoi confronti. Era davvero giovane”.

E tra stima e senso di protezione, a legare oggi Kristen Stewart al ricordo di Lady Diana è anche il legame con la casa di moda Chanel: così come Diana ne fu una musa a suo tempo, oggi è Kristen a incarnare l’esprit del marchio, restituendolo a sua volta al pubblico nelle vesti della principessa stessa. Merito dell’ex direttore creativo Karl Lagerfeld, che la scelse come volto ribelle per offrire all’immagine del brand un valore aggiunto. “Ha saputo lasciare una traccia – ha detto dell’ex Kaiser della moda a teenvogue.com Kristen Stewart. – Ha lasciato dentro di me, come nessun altro ha saputo fare, un senso di incoraggiamento che mi ha scolpito dentro”. Quello stesso incoraggiamento che per Kristen vive di sicuro ancora oggi, anche solo (e soprattutto) indossando un iconico cappotto Chanel.