La storia della prima Miss transgender (del Nevada) a vincere il titolo

·2 minuto per la lettura

Avere le chiavi per cambiare il mondo e riuscire a farcela nell'arco di una sola notte. È quello che è accaduto pochi giorni fa a Kataluna Enriquez, prima donna transgender a essere incoronata Miss Nevada. La 27enne di origini filippine, che ha partecipato al concorso di bellezza vestita di uno scintillante abito arcobaleno in onore del Pride, ha battuto le altre 21 concorrenti diventando, a pieno titolo, la prima donna transgender e la prima donna trans di colore a essere eletta Miss Nevada Usa: in 69 anni di storia del concorso non era mai successo. "La nostra sorella trans Kataluna Enriquez ha fatto la storia. Ha vinto Miss Nevada 2021. Sarà la prima donna trans a competere al concorso Miss Usa!", ha twittato Mela Habijan, Miss Trans Global 2020. "Abbiamo fatto la storia!" hanno commentato gli organizzatori del concorso, congratulandosi con la nuova reginetta di bellezza.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La ragazza appena 22enne aveva già partecipato a un concorso transgender nel 2016, quando lavorava come modella, ma è stata solo la vittoria a Miss Silver State Usa a marzo a permetterle di accedere a Miss Nevada Usa. “Un enorme grazie a tutti coloro che mi hanno supportato dal primo giorno. La mia comunità, sei sempre nel mio cuore. La mia vittoria è la nostra vittoria. Abbiamo appena fatto la storia. Felice Pride”, ha commentato Kataluna al momento della premiazione, avvenuta questa domenica all’hotel-casinò South Point di Las Vegas. “Team Silver State, siete tutti fonte di ispirazione. Il vostro amore, sostegno e sorellanza hanno guarito molti anni di lotta. Il tempo che abbiamo passato insieme e le risate che abbiamo condiviso non saranno mai sostituibili”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Forte del suo titolo e del suo straordinario primato, Kataluna potrà ora prendere parte a Miss Usa 2021, la competizione più prestigiosa del Paese che si terrà il prossimo 29 novembre. In caso di vittoria, poi, la ragazza accederebbe direttamente a Miss Universo, diventando così la seconda donna trans a partecipare al concorso, dopo la spagnola Angela Ponce nel 2018. Un record che Kataluna sembra determinata quantomeno a eguagliare, se non addirittura a battere. Perché, come ha scritto dal suo profilo, "io non sono più una vittima, io sono una guerriera".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli