La storia dell'iconico vestito rosso di Julia Roberts Pretty Woman (che doveva essere nero...)

·1 minuto per la lettura
Photo credit: Hulton Archive - Getty Images
Photo credit: Hulton Archive - Getty Images

Forse non tutti lo sanno ma il favoloso vestito rosso della serata all’Opera indossato da Julia Roberts nel film cult Pretty Woman doveva essere nero! Ebbene sì, la produzione lo voleva in black, un abito da sera classico, ma grazie al sesto senso e alla sua testardaggine, Marilyn Vance, la costumista con una nomination ai BAFTA nella sezione Best Costume Design proprio per gli abiti di Pretty Woman, ha cambiato la storia. A raccontarlo proprio lei: < >.

Photo credit: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES
Photo credit: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES

Un abito che probabilmente nelle forme e nei colori si è ispirato alle creazioni di Valentino. Elegante e sensuale con scollo bardot che scopre e mette in risalto le spalle e con la vita segnata. Una creazione "couture" studiata nei minimi dettagli volta a stupire e a far sognare tutte le donne del mondo. Uno degli abiti più desiderati della storia del cinema e non solo, tanto che ancora oggi, le richieste di copie alla Western Costumes, l'azienda che lo ha realizzato, non si arrestano. D'altronde non poteva essere altrimenti visto che le creazioni di Marilyn Vance sono state negli anni copiati e ricopiati, indossati e celebrati nei musei più importanti.

Photo credit: Kirk McKoy - Getty Images
Photo credit: Kirk McKoy - Getty Images

E ciliegina sulla torta, ad incorniciare il décolleté di Julia Roberts nel suo splendido red dress, una collana molto preziosa e orecchini del valore complessivo di 250mila dollari. Ventitré rubini taglio pera, posizionati al centro di cuori in oro 18 carati decorati da diamanti incastonati. Un sogno nel sogno

Photo credit: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES
Photo credit: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli